Steve Jobs: Preoccupanti le sue condizione di salute

Di Andrea White Mezzelani
22 febbraio 2011

Steve Jobs, uno degli uomini che è riuscito a vedere il mondo come sarebbe stato oggi già 20 anni prima,  appare con un volto sempre più scheletrico.


L’america è in preda al panico, tutti sono sconvolti, in pochi giorni crolla la borsa e il presidente Obama si muove.
Il caso di stato di Steve Jobs diventa mondiale. Molti sostengono che in realtà sia una bufala, altri dicono che si sia ritirato dal lavoro per motivi di salute.
Resta il fatto che la National Enquirer  ha mostrato la foto della mano di Jobs e gli sono state date 6 settimane di vita.
L’Apple Man, sta infatti segue le cure da circa 7 anni per combattere una rara forma di cancro al pancreas.
Per quanto possiamo dirvi una cosa è certa, Jobs è diventato ciò in cui ha sempre creduto, uno degli uomini che ha rivoluzionato il mondo tecnologico e la vita delle persone.
Sarà anche un caso ma stranamente Barack Obama ieri ha incontrato Jobs e con lui anche l’inventore di Facebook Mark Zuckerberg  «Siamo la nazione che ha messo le auto nelle strade e i computer negli uffici, la nazione di Edison e dei fratelli Wright, di Google e Facebook», ha detto pochi giorni fa il presidente.
La finanziaria approvata giorni fà ha stanziato circa 18 miliardi investendo sulle reti wireless.
Che dire ora stanno tutti dalla parte di Jobs.
Vediamo come andrà a finire…



Drogato di cinema e cresciuto a "pane e videogames". Nel cinema cerco qualità che troppo spesso ultimamente lascia posto ad una commercializzazione sfrenata. I videogiochi sono il futuro dell'intrattenimento; sarebbe stupido pensare altrimenti e speriamo che in Italia questa consapevolezza si espanda. La musica da sempre mi appassiona, ascolto di tutto e lego particolari momenti a delle canzoni che diventano, così, vere e proprie colonne sonore della mia vita. Adoro informarmi, conoscere e sperimentare.