Annunciato il sequel di Ant-Man, la Fase 3 Marvel si allarga

Di Andrea "Geo" Peroni
8 ottobre 2015

Il buon successo ottenuto con Ant-Man, il film diretto da Peyton Reed e interpretato da Paul Rudd, Michael Douglas e Evangeline Lily, non è passato inosservato ai piani alti dei Marvel Studios e della Disney, che dopo gli iniziali dubbi hanno annunciato Ant-Man and the Wasp, sequel che uscirà il 6 luglio 2018 in America (una data italiana ovviamente non è ancora stata comunicata).

La già lunga Fase 3 Marvel, quindi, si allarga sempre di più, e vede ora il sequel di Ant-Man posizionarsi tra le due parti di Infinity War, facendo scalare i film di Black Panther e Captain Marvel, rispettivamente spostati al 16 febbraio 2018 e all’8 marzo 2019 (pochi mesi prima di Infinity War – Parte 2).

marvel-studios-logo-1

La Casa delle Idee, in ogni caso, non resta con le mani in mano, e pensa già alla Fase 4. La Fase 3, infatti, terminerà nel 2019 con Inhumans, ma per il 2020 sono già state fissate 3 date per altrettanti film ancora non annunciati: 1 maggio, 10 luglio e 6 novembre.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.