Film da vedere stasera 26 febbraio 2011

Di Andrea White Mezzelani
26 febbraio 2011

Come scegliere il film adatto per la serata adatta?? Ci pensiamo noi di uagna in base ai vostri gusti. Stasera cosa guardo?

Ecco quà una ristretta cerchia di film da vedere:

  • Burn After Reading – A prova di spia con George Clooney, Frances McDormand, John Malkovich, Brad Pitt, Tilda Swinton (2008). Due impiegati di una palestra ottengono, per sbaglio, degli appunti di un ex agente della CIA e cercano di rivenderli al miglior offerente. (voto UAGNA 5,5)

  • Dal tramonto all’alba con Harvey Keitel, Juliette Lewis, George Clooney, Salma Hayek, Quentin Tarantino (1996). Un locale, il Titty Twister, molto particolare dove dal tramonto all’alba succedono cose molto strane. Meglio starne alla larga a meno che tu non sia costretto ad entrare per fuggire alla legge..(voto UAGNA 6,5)

  • U-571 con Harvey Keitel, Matthew McConaughey, Bill Paxton, David Keith, Jon Bon Jovi (2000). Guerra sottomarina che rimanda agli anni 40. L’america invia una spedizione per abbattere un sottomarino dei tedeschi nel quale c’è un dispositivo in grado di localizzare gli U-Boat nazisti che ogni giorno abbattono decine di navi alleate. (voto UAGNA 6,00)

  • Lo straniero che venne dal mare con Tom Bell, Joss Ackland, Vincent Perez (1997). Un amore travagliato, da fuori appare come una love story, mentre per loro non è altro che un amore difficile. (voto UAGNA 5,5)

  • La regola del sospetto con Al Pacino, Colin Farrell (2003). James Clayton desidera entrare nella CIA. Si fa notare per la sua intelligenza e Walter Burke, un veterano della CIA nonchè suo mentore, gli offrirà un caso particolare che però porterà James in una intrecciata maglia di infiltrazione e menzogne. (voto UAGNA 6,00)

  • Tron Legacy con Jeff Bridges, Garrett Hedlund, Olivia Wilde (2010). Un ragazzo dovrà liberare il padre dalla prigionia di un mondo da lui creato. (voto UAGNA 6,5)

Film da vedere elenco serate.



Drogato di cinema e cresciuto a "pane e videogames". Nel cinema cerco qualità che troppo spesso ultimamente lascia posto ad una commercializzazione sfrenata. I videogiochi sono il futuro dell'intrattenimento; sarebbe stupido pensare altrimenti e speriamo che in Italia questa consapevolezza si espanda. La musica da sempre mi appassiona, ascolto di tutto e lego particolari momenti a delle canzoni che diventano, così, vere e proprie colonne sonore della mia vita. Adoro informarmi, conoscere e sperimentare.