Film da vedere stasera 8 Marzo 2011

Di Federico "Blue" Marchetti
8 marzo 2011

In occasione della festa della donna, Uagna.com ti consiglia una serie di film a tema per questa serata speciale dell’8 Marzo.

  • P.S. I Love You – Non è mai troppo tardi per dirlo con Hilary Swank, Gerard Butler, Lisa Kudrow (2007). Holly e Gerry sono felicemente sposati da 10 anni ma per colpa di una grave malattia Gerry viene a mancare. Holly è distrutta dalla perdita del marito ma non si sarebbe mai aspettata di riuscire a superare il dolore grazie ad una serie di lettere scritte da Gerry prima della sua morte.
  • Il giardino di limoni con Hiam Abbass, Ali Suliman, Doron Tavory (2008). Salma è una donna palestinese che lotterà contro il Ministro della Difesa israeliano che vuole sottrargli il suo giardino di limoni. La sua battaglia impossibile è accompagnata dall’inaspettata amicizia con una donna e dall’amore del suo avvocato.
  • Fiori d’acciaio con Shirley MacLaine, Dylan McDermott, Julia Roberts (1989). Ambientato nella pacifica Louisiana, narra dell’improbabile amicizia fra sei donne completamente differenti fra loro sia per età che per carattere. Un film in grado di confondere risate e lacrime durante tutta la sua durata che descrive la donna come un fiore profumato ma da un’anima d’acciaio.
  • Donne (The Women) con Norma Shearer, Joan Crawford, Rosalind Russel (1939). Una commedia d’epoca che narra la vicenda di una ricca signora intenta a divorziarsi dal marito che conoscerà altre donne che vivono la sua stessa situazione. Uno dei primi trionfi di Hollywood che vanta addirittura 135 donne e nemmeno un uomo. Da segnalare la scena della sfilata di ben 5 minuti a colori.
  • Eva contro Eva con Bette Davis, Anne Baxter, George Sanders (1950). Altro film d’epoca del cinema classico americano che racconta la storia di una famosa attrice di Brodway. Un giorno la donna decide di prendere sotto la sua protezione una giovane ragazza aspirante attrice che col tempo però cercherà con la sua astuzia di scalzarla dal trono.



Press play on tape: cresciuto a suon di C64 e Coin-op, mi diverto a seguire l'evoluzione videoludica next-gen. Co-Founder dell'universo Uagna, ho lavorato a fondo per far nascere una community videoludica di successo ma differente dalle altre esistenti. "Sono sempre pronto ad imparare, non sempre a lasciare che mi insegnino".