Avengers 4 – Le nuove foto dal set hanno rivelato un grande spoiler?

Di Andrea "Geo" Peroni
11 gennaio 2018

Le foto che ora vi mostriamo, e che nella notte sono trapelate in rete, hanno fatto rapidamente il giro del mondo. Qualche abile paparazzo è riuscito a intrufolarsi sul blindatissimo set di Avengers 4 (titolo provvisorio), sequel di Avengers: Infinity War che uscirà ad aprile del 2019 e che per molti degli eroi della Casa delle Idee rappresenterà con tutta probabilità l’ultima apparizione dopo più di 10 anni dall’inizio del Marvel Cinematic Universe.

Raramente arrivano foto dai set dei film di casa Marvel, sempre ben attenta a non farsi sfuggire materiale prezioso (in questo senso, la clamorosa fuga di clip di qualche settimana fa è l’eccezione che conferma la regola), ma questa volta alcuni preziosi scatti sono riusciti a finire nelle mani del sito Just Jared, mandando nel panico molti fan per il contenuto altamente spoileroso e incredibile di queste foto. Di seguito vi mostreremo le foto scattate sul set di Avengers 4, insieme ad alcune considerazioni, quindi se non volete spoiler vi consigliamo di chiudere l’articolo.

Nelle foto dal set di Avengers 4, film dal titolo ancora provvisorio e che probabilmente verrà svelato al termine di Avengers: Infinity War, ci vengono mostrati Tony Stark (Robert  Downey Jr.), Steve Rogers (Chris Evans) e Hulk, o per meglio dire Mark Ruffalo nella consueta tuta del motion capture che utilizza sui vari set dei film del MCU. Tutti i personaggi citati (ad eccezione di Hulk, per ovvi motivi), hanno però delle particolarità. Mentre Iron Man indossa un completo con il logo dello SHIELD, Captain America indossa l’uniforme che abbiamo visto ben 6 anni fa in The Avengers, il primo film corale dei Marvel Studios nel quale Loki, inviato da Thanos con lo Scettro contenente la Gemma della Mente, cercava di mettere le mani sul Tesseract e conquistare la Terra. La scena che fa da sfondo all’incontro degli eroi, inoltre, ricorda molto da vicino la Battaglia di New York, ossia lo scontro tra gli Avengers e l’armata dei Chitauri richiamata da Loki con il wormhole creato dal Cubo Cosmico. Considerando inoltre che non molto tempo fa anche Tom Hiddlestone e Chris Hemsworth, vale a dire Loki e Thor, sono stati visti con i loro costumi di scena del primo film diretto da Joss Whedon, forse potremmo trovarci di fronte ad un flashback che farà luce su alcuni avvenimenti.

Teoria che però viene smontata facendo attenzione ad un altro particolare delle foto, anche abbastanza vistoso. Nella scena con Iron Man, Captain America e Hulk è infatti presente anche Ant-Man (Paul Rudd), personaggio che ha fatto il suo esordio solamente nel 2015 con l’omonimo film e che i Vendicatori hanno conosciuto solo in Captain America: Civil War l’anno successivo. Cosa ci fa quindi Scott Lang in compagnia degli Avengers poco dopo la Battaglia di New York? A suscitare ulteriori dubbi e quesiti è il misterioso “braccialetto” che tutti i quattro attori indossano, una placca nera con incisa una croce di colore blu che molto probabilmente veràr sostituita in post-produzione con effetti in CGI. La teoria maggiormente diffusa in queste ore è che queste foto abbiano confermato uno dei temi di Avengers 4: i viaggi nel tempo. È plausibile pensare, infatti, che personaggi come Ant-Man sopravviveranno alla venuta di Thanos sulla Terra alla ricerca delle Gemme dell’Infinito, e che sfrutteranno il potere di alcune di esse (come quella del Tempo, in mano al dottor Strange) per andare alla ricerca di qualcosa indietro nel tempo. Secondo un’altra corrente di pensiero, invece, l’uniforme di Stark con il logo dello SHIELD e la presenza di Ant-Man indicherebbero semplicemente una nuova linea temporale, parallela a quella che conosciamo ma dove le cose sono differenti. Non ci resta che attendere aprile 2019 per scoprire la verità, a questo punto…



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.