Captain Marvel – Nel film torneranno due volti noti del MCU

Di Andrea "Geo" Peroni
26 marzo 2018

Le riprese di Captain Marvel, il primo dei due cinecomic dei Marvel Studios (al quale si è aggiunto di recente il sequel di Spider-Man: Homecoming) previsti per il 2019, sono iniziate da pochi giorni. La protagonista, Carol Danvers, interpretata da Brie Larson, apparirà anche in Avengers 4 al fianco degli altri Vendicatori, ma il suo film in solitaria avrà un’ambientazione ben diversa. Captain Marvel sarà infatti ambientato negli anni ’90, dove lo SHIELD deve far fronte ad una invasione della razza mutaforme degli Skrull.

Oggi i Marvel Studios hanno annunciato che nel film ritroveremo altri volti noti al Marvel Cinematic Universe, oltre al Nick Fury di Samuel L. Jackson già confermato. È notizia di poco fa, infatti, che Lee Pace, Djimon Hounsou e Clark Gregg riprenderanno i loro ruoli di Ronan l’Accusatore, Korath e l’agente Phil Coulson. I primi due personaggi sono apparsi sul grande schermo nel 2014, in Guardiani della Galassia di James Gunn, mentre Gregg è una vecchia conoscenza della Fase 1 e ancora oggi è tra i protagonisti della serie TV della ABC Agents of S.H.I.E.L.D..

Captain Marvel uscirà l’8 marzo 2019 negli USA, diretto da Anna Boden e Ryan Fleck. La protagonista sarà impersonata da Brie Larson, mentre Jude Law interpreterà Mar-Vell, il mentore Kree della supereroina terrestre. Nel cast anche Samuel L. Jackson, Ben Mendelshon Lee Pace, Djimon Hounsou, Clark Gregg e Lashana Lynch.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.