Ghostbusters III con il cast originale? Dan Aykroyd dice che si farà

Di Andrea "Geo" Peroni
15 novembre 2018

Ghostbusters, il film diretto da Paul Feig del 2016, non è stato certamente accolto positivamente. Il reboot al femminile del mitico gruppo di Acchiappafantasmi non ha fatto breccia nel cuore degli appassionati, che anzi si sono sentiti traditi nel vedere un cambio così radicale nel franchise.

La speranza di vedere un giorno Ghostbusters III al cinema, come sequel della serie originale, non è però morta. Proprio ieri Dan Aykroyd, sceneggiatore dei primi due capitoli e protagonista nei panni di Raymond Stantz, ha svelato in un’intervista di essere al lavoro sulla sceneggiatura del mitico terzo film, che vedrebbe il ritorno degli originali Acchiappafantasmi al completo (tranne naturalmente Harold Ramis, purtroppo deceduto).

Aykroyd si è detto fiducioso della storia che sta scrivendo, e del fatto che anche Bill Murray, che spesso si è dimostrato riluttante all’idea di Ghostbusters III, potrebbe salire a bordo del progetto seppur in una veste molto diversa:

C’è la possibilità di una reunion con i tre rimanenti Ghostbusters. Sto scrivendo la storia giusto adesso… Penso che Bill [Murray, ndr] ci sarà. La storia è buona. Anche se interpreterà un fantasma.

Negli anni scorsi, prima che Sony decidesse di intraprendere la via del reboot femminile del franchise, sul web circolavano voci su quella che doveva essere la presunta idea per il terzo capitolo. Il figlio di Dana Barret (Sigourney Weaver), Oscar, che abbiamo visto in Ghostbusters II, avrebbe dato il via ad una nuova generazione di acchiappafantasmi, dietro agli insegnamenti dell’anziano gruppo.

Andrà così?

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.