Una petizione per licenziare J.J. Abrams da Star Wars Episodio IX

star wars
Di Andrea "Geo" Peroni
18 settembre 2017

Il processo di lavorazione di Star Wars: Episodio IX, atteso ora per dicembre 2019 dopo il rinvio deciso alcuni giorni fa, è stato come saprete sconvolto dall’avvicendamento in cabina di regia. La Lucasfilm e Kathleen Kennedy, infatti, hanno dato il ben servito a Colin Trevorrow (Jurassic World, The Book of Henry), regista designato per dirigere l’episodio conclusivo della terza trilogia. Al suo posto, come molti si aspettavano, J.J. Abrams.

Il regista statunitense non è un nome nuovo nella Galassia Lontana Lontana. Fu affidato a lui, infatti, Episodio VII: Il Risveglio della Forza, il primo film prodotto dalla Disney e che ha fatto ripartire l’imponente franchise di Guerre Stellari con tanto di spin-off e opere secondarie. Nonstante Episodio 7 abbia riscosso un successo clamoroso nel mondo (più di 2 miliardi di dollari raccolti), molti fan sono rimasti delusi per quella che hanno definito come un’assenza di creatività e un semplice rimaneggiamento degli avvenimenti passati della serie, facendo notare, senza troppi problemi, alcune somiglianze con lo storico Episodio IV.

Nelle ultime ore, il popolo dei delusi da Episodio 7 ha deciso di far partire una controffensiva. Su change.org è infatti partita una petizione online per convincere la Lucasfilm e la Disney a licenziare J.J. Abrams, colpevole secondo loro di non aver dato alcuna impronta all’inizio della nuova trilogia spaziale. Al momento la petizione, che trovate qui sotto, conta poco più di 1700 sostenitori.

La petizione contro JJ Abrams!

Anche voi siete rimasti insoddisfatti dalla scelta di Abrams come nuovo regista di Episodio IX?



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.