[Rumor] Dark Phoenix chiuderà la serie Fox, Kevin Feige vuole gli X-Men per la Fase 4 dell’UCM

Di Andrea "Geo" Peroni
19 aprile 2018

L’accordo tra Disney e 20th Century Fox, con la prima che è ormai vicina ad acquisire buona parte degli asset della seconda, pare si completerà entro l’estate del 2019, questo salvo clamorosi imprevisti. Tra le proprietà che entreranno a far parte della già sconfinata schiera di IP della Casa di Topolino, ci sono due marchi molto importanti e legati alla Marvel: i diritti degli X-Men e quelli dei Fantastici Quattro.

Nonostante le speranze di molti fan, in Avengers: Infinity War i Mutanti della Casa delle Idee non ci saranno, e con tutta probabilità neppure in Avengers 4, film in uscita nel 2019 e sequel diretto di Infinity War. Questo però non significa che Kevin Feige, boss dei Marvel Studios, non stia pensando al futuro impiego degli X-Men, anzi. Dagli ultimi report, Disney e Feige starebbero già pianificando come gestire i brand di cui entreranno in possesso, valutando soprattutto il caso della florida saga cinematografica dei Mutanti.

Ripartire da zero con i Fantastici Quattro, dopo il disastroso film del 2015, non sarà un problema. Per quanto riguarda gli X-Men, invece, le cose si fanno leggermente differenti. La trilogia originale ha già subito una sorta di reboot, che ha però mantenuto alcune delle star (come Hugh Jackman nel ruolo di Wolverine) e che ha provocato una gran confusione a livello di timeline. Lo stesso Deadpool, nel suo omonimo film, prende in giro il reparto creativo della Fox affermando che non sa se si trova nella linea temporale di Patrick Stewart o in quella di James McAvoy (entrambi interpreti del professor Xavier), data la confusione nella gestione del tutto.

Secondo gli ultimi report, riportati da Bleeding Cool, Feige e il suo team avrebbero già pensato a tutto. X-Men: Dark Phoenix sarà l’ultimo film Marvel di casa Fox (e questo getta ulteriori ombre su New Mutants, altro film legato ai Mutanti in uscita nel 2019), dopodiché il gruppo degli X-Men “traslocherà” nel Marvel Cinematic Universe insieme a Deadpool, amatissimo e riuscitissimo personaggio grazie a Reynolds, e alla nuova incarnazione dei Fantastici Quattro. In qualche modo, dunque, l’intenzione dei Marvel Studios sarebbe quella di abbandonare la continuity costruita con L’inizio, Giorni di un futuro passato e Apocalisse, per gettare nella mischia del MCU tutti i nuovi personaggi, che si andrebbero ad unire ai vari Avengers e Guardiani della Galassia che già lo popolano.

Resta da capire se e come la cosa avverrà. Gli X-Men andranno incontro ad un nuovo reboot, oppure in qualche modo i creativi di casa Marvel riusciranno a unire i due franchise mantenendo gli attori saldi al loro posto? Resterebbero però alcune incongruenze non da poco, come la presenza di due Pietro Maximoff differenti nello stesso universo. Staremo a vedere…

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.