Space Jam 2 si farà, le riprese al via il prossimo anno

Di Andrea "Geo" Peroni
20 settembre 2018

Non se ne sentiva parlare ormai da parecchi mesi, ma oggi arriva la conferma dai diretti interessati: Space Jam 2 si farà.

Il sequel dell’acclamato film del 1996, con Michael Jordan impegnato ad aiutare i Looney Tunes di casa Warner Bros. per sconfiggere alcuni alieni a pallacanestro, ha infatti finalmente un produttore e un regista ufficiali. L’annuncio è stato fatto all’Hollywood Reporter da LeBron James, stella dell’NBA e protagonista appunto di Space Jam 2.

La regia, dopo l’abbandono di Justin Lin (Fast and Furious), è stata affidata a Terence Nance (Random Acts of Flyness), mentre Ryan Coogler, regista di Black Panther per i Marvel Studios, sarà il produttore della pellicola.

Stando a quanto dichiarato da James al Reporter, la scelta di accogliere Ryan Coogler come produttore sarebbe stata dettata proprio dall’ottimo lavoro svolto sul cinecomic Marvel, da lui ritenuto molto importante per la società attuale.

Insieme a questo importante annuncio, arriva anche la prima immagine relativa al progetto, che mostra anche l’altra grande stella del film insieme a James: Bugs Bunny.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.