Warner Bros. sta pensando a Sherlock Holmes 3

Di Andrea "Geo" Peroni
9 marzo 2018

Dopo il prolungato impegno con i Marvel Studios, che ha sostanzialmente occupato l’agenda di Robert Downey Jr. dal 2014 fino ad oggi (tra Avengers: Age of Ultron, Captain America: Civil War, Spider-Man: Homecoming e i prossimi due film dedicati agli Avengers), l’attore ha probabilmente terminato il suo contratto con la Casa delle Idee ed è pronto ad esplorare nuovi lidi. Downey Jr. è ad esempio al lavoro sul reboot del Dottor Dolittle che lo vedrà come protagonista nel film The Voyage of Doctor Dolittle, ma l’attore ha questa notte confermato che presto potrebbe tornare nei panni del più grande investigatore inglese.

Entertainment Weekly, che ha dedicato l’ultimo numero al kolossal Avengers: Infinity War, ha chiesto all’attore delucidazioni in merito al suo futuro, e a quanto pare c’è ancora l’intenzione da parte di Warner Bros. di proseguire il franchise del detective nato dalla penna di Sir Arthur Conan Doyle dopo Sherlock Holmes e Sherlock Holmes: Gioco di ombre:

“Prima di tutto sono concentrato sul lavorare con Joe Roth che è produttore di Dolittle. […] Poi ci son tante altre cose. Stiamo pensando ad un altro Sherlock Holmes, stiamo sviluppando Perry Mason per la HBO. Voglio ancora fare Pinocchio.”

Robert Downey Jr. ha comunque sottolineato che, dopo le riprese di quasi un anno di Avengers 3 e 4, e dell’impegno con The Voyage of Doctor Dolittle, potrebbe prendersi un momento di pausa per rifiatare. E come dargli torto…

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.