Morto Philip Seymour Hoffman – Overdose

Di Andrea White Mezzelani
2 febbraio 2014

morto-overdose-hoffmanE’ morto oggi, 2 febbraio 2014, Philip Seymour Hoffman premio Oscar, noto attore nonché regista famoso anche fra i più giovani.
La causa della morte sembra overdose (eroina), ma la polizia sta indagando. Hoffman aveva già avuto diversi problemi di droga e l’anno scorso era uscito dalla dipendenza anche avvalendosi di diverse cure in alcune cliniche riabilitative. Il corpo è stato trovato nel bagno della sua casa a Manhattan, nel cuore di New York. Ad avvisare i soccorsi è stato uno sceneggiatore con il quale Hoffman lavorava ultimamente, David Katz, preoccupato per l’assenza improvvisa del collega. Lascia la compagna e tre figli.

Philip-Seymour-Hoffman-morto-overdose

Ricordiamo Philip Seymour Hoffman soprattutto per alcuni film in cui ha recitato: “Profumo di donna“, “La 25 ora” e fra i più recenti, l’ultimo capitolo di Hunger Games, “La ragazza di Fuoco”.
Noi di UAGNA, come moltissimi di voi e tantissimi fan siamo addolorati per questa perdita, oltre che umana, anche nel mondo del cinema.

Fonte: repubblica.it



Drogato di cinema e cresciuto a "pane e videogames". Nel cinema cerco qualità che troppo spesso ultimamente lascia posto ad una commercializzazione sfrenata. I videogiochi sono il futuro dell'intrattenimento; sarebbe stupido pensare altrimenti e speriamo che in Italia questa consapevolezza si espanda. La musica da sempre mi appassiona, ascolto di tutto e lego particolari momenti a delle canzoni che diventano, così, vere e proprie colonne sonore della mia vita. Adoro informarmi, conoscere e sperimentare.