[Rumor] Roar Uthag regista del reboot di Tomb Raider

Di Andrea "Geo" Peroni
18 novembre 2015

La prorompente Lara Croft, dopo essere stata impersonata in due occasioni da Angelina Jolie, è pronta a tornare sul grande schermo, e in giornata una grande notizia ha fatto agitare i fan: il regista per il reboot del franchise sarebbe stato scelto.

Dopo Tomb Raider e Tomb Raider – La culla della vita, tante volte Warner Bros, ha parlato di un possibile terzo film, sempre con protagonista la Jolie, nonostante i deludenti incassi (e la pessima qualità del secondo film). Con il passare degli anni, però, il progetto è caduto nel dimenticatoio, e solo ultimamente il colosso del cinema, insieme a Square-Enix, sta pensando a riportare al cinema l’archeologa più famosa del mondo videoludico. Quest’oggi l’Hollywood Reporter ha riportato la notizia secondo cui Roar Uthag, regista di The Wave, sarà al timone del nuovo Tomb Raider, film che, così come il reboot targato Crystal Dynamics del 2013, racconterà le origini di Lara, abbandonando dunque il tema e i toni dei precedenti film con la Jolie. Sceneggiatore del film, invece, sarà Geneva Robertson-Dworet, che tra l’altro ha già terminato la sceneggiatura di un altro blockbuster, Transformers 5.

Se Uthag sarà il regista di Tomb Raider, resterà ovviamente da scegliere la componente più importante: l’attrice protagonista. Chi vorreste per interpretare la bella Lara Croft?



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.