Berlusconi: “una bella tusa”

Di Andrea White Mezzelani
23 febbraio 2011

Berlusconi alla fine del suo intervento al centro congressi di Roma lascia la parola alla Presidente di Confindustria Emma Marcegaglia. L’introduzione del premier, che non smentisce la sua vena ironica, è alquanto singolare; definisce la rappresentante degli industriali italiani “una bella tusa” (definizione equivalente molto meno educata di “una bella donna”).


Successivamente una Marcegaglia imbarazzata prende la parola…

Berlusconi non smette mai di stupirci, il suo modo di intervenire agli eventi ufficiali lo rende amichevole ma talvolta imbarazzante…Il suo modo di fare spacca in due l’Italia. A ognuno il suo parere…

Diteci la vostra!



Drogato di cinema e cresciuto a "pane e videogames". Nel cinema cerco qualità che troppo spesso ultimamente lascia posto ad una commercializzazione sfrenata. I videogiochi sono il futuro dell'intrattenimento; sarebbe stupido pensare altrimenti e speriamo che in Italia questa consapevolezza si espanda. La musica da sempre mi appassiona, ascolto di tutto e lego particolari momenti a delle canzoni che diventano, così, vere e proprie colonne sonore della mia vita. Adoro informarmi, conoscere e sperimentare.