Hanno provato ad uccidere Mourinho

Di Matteo "Red" Rossi
4 marzo 2011

Venerdì scorso un pazzo ha tentato di colpire con un coltello l’allenatore del Real Madrid, Jose Mourinho.


L’attentata aggressione, rimasta all’oscuro fino ad oggi, anche allo stesso Mourinho, è avvenuta durante lo sbarco del Real Madrid in Galizia per il match della Liga contro il Deportivo, mentre i giocatori e il tecnico portoghese stavano firmando alcuni autografi. Ha subire effettivamente il colpo è stata la guardia del corpo che proteggeva l’allenatore, il quale ha detto di aver sentito un dolore molte forte e improvviso all’altezza dell’ascella.
Il malintenzionato è stato identificato dalle telecamere di sorveglianza ma la guardia del corpo ha subito una ferita da arma da taglio lunga quattro centimetri.



Laureato in Ingegneria Informatica. Sono appassionato di informatica, tecnologia e inevitabilmente videogiochi ma la mia fame di conoscenza mi porta a studiare sempre nuovi argomenti. Cosa mi stimola? La consapevolezza che questo grande progetto è diventato una delle più grandi realtà italiane nel mondo dell’informazione e dell’intrattenimento videoludico.