Utente spende due milioni di dollari in un gioco mobile

Di Mauro "Ryuk" Barone
17 ottobre 2016

Se spendete soldi per giochi mobile come Pokémon Go, Clash of Clans o Clash Royale e siete afflitti dai sensi di colpa, non vi preoccupate perché c’è sempre qualcuno che ha shoppato più di voi.

Infatti un videogiocatore di 59 anni è riuscito a spendere ben 2 milioni di dollari in microtransazioni nel gioco sviluppato da Gree, Modern War. Successivamente il texano Stephen Barnes ha deciso di guidare altri giocatori come lui in una rivolta contro gli sviluppatori, chiedendo loro di migliorare il gioco grazie alla valanga di soldi ottenuti dagli acquisti in-app.

Ovviamente ognuno investe il proprio denaro come meglio crede, tuttavia siamo di fronte ad un caso estremo, quindi vi invitiamo ad utilizzare le microtransazioni con consapevolezza qualora lo faceste.

Fonte



Studente di Scienze della Comunicazione, grande appassionato di sport e videogiochi, in particolar modo degli sparatutto. Con Call of Duty: Modern Warfare 2 è stato amore a prima vista, da allora ama divertirsi con CoD ogni anno, sin dal quarto capitolo della saga. Negli anni ha imparato ad apprezzare giochi di vario genere, come Kingdom Hearts, Bioschock, Gran Theft Auto, Assasin's Creed e tanti altri titoli. Ama tenersi informato sul mondo tecnologico, videoludico e sportivo.