FIFA 17 – Nuovi dettagli su gameplay, storia e meccaniche di gioco

Di Alberto "Seven" Baldiotti
13 giugno 2016

Nel corso della conferenza di Electronic Arts all’E3 sono stati svelati nuovi, interessanti dettagli per quanto riguarda FIFA 17, l’annuale appuntamento calcistico della casa di produzione californiana.

Partendo dalle novità più sostanziali, EA ha annunciato parecchie innovazioni per quanto riguarda il gameplay, croce e delizia dei precedenti titoli a causa di pareri discordanti. Tra tutte, quella che getta le basi per il miglioramento generale di questo FIFA 17 è la scelta di un nuovo motore di gioco, il Frostbite Engine, lo stesso utilizzato per titoli come Battlefield e Star Wars: Battlefront. Per quanto riguarda il gameplay vero e proprio, i miglioramenti sono stati da noi citati in questa news e consistono in nuovi calci piazzati, rigori, calci d’angolo, nuove interazioni fisiche dei giocatori in fase di possesso o di recupero palla; nuove capacità decisionali lontano dalla palla e nuove opzioni d’attacco.

Ma Electronic Arts ha voluto stupirci anche dal lato tecnico del gioco, rendendoci noto che FIFA 17 girerà a 1080p e 60 fps sulle console next-gen, quindi in Full-HD. Niente male, se si considera che Star Wars: Battlefront, utilizzando lo stesso motore di gioco, arriva a 900p su PlayStation 4.

Ultimo, ma non per importanza, è un dettaglio riguardate l’interessante (e attesa) modalità storia, chiamata The Journey. La modalità infatti, che ci permette di seguire la scalata al successo di un giovane calciatore di nome Alex Hunter, non sarà disponibile nelle versioni PS3 ed Xbox 360, ma solo su next-gen e PC. Electronic Arts non ha menzionato le due console della precedente generazione, lasciandole di fatto escluse da questa nuova modalità.

FIFA 17 sembra voler dare una svolta nella serie: cosa vi aspettate dal nuovo capitolo?



Studente universitario e gamer nel tempo libero, la sua passione videoludica non ha confini. Questa passione nasce a 4 anni, quando si ritrova a giocare Doom II su un vecchio computer acquistato dal padre. Appassionato di giochi open-world e GDR, le sue pietre miliari sono le serie di Grand Theft Auto, Fallout e The Elder Scrolls. A fianco di ciò, la tecnologia e lo sport giocano un ruolo fondamentale nei suoi interessi, ed adora restare informato sulle ultime novità nei rispettivi settori.