10 consigli per la sicurezza del tuo iPhone

Di Diego "Lanzia" Savoia
17 settembre 2015

Nella serata di ieri è stato rilasciato iOS 9, nuova versione del sistema operativo dei dispositivi mobile Apple. Ogni aggiornamento mira, tra le altre cose, ad aumentare il livello di sicurezza del telefono, che non rimane comunque esente dai pericoli. Si parla spesso della della mancanza di vulnerabilità sul sistema di Apple, ma l’esperienza ci insegna che iOS non è esente da virus che possono infettare l’iPhone. Non c’è antivirus per iPhone che regga, i malintenzionati riescono comunque ad accedere ai dati sensibili o a danneggiare lo smartphone.

Proprio per questo motivo Symantec, leader nel settore, ha raccolto alcuni suggerimenti utili a salvaguardare la sicurezza del proprio smartphone Apple. Ve li proponiamo di seguito:

  • Utilizza una password efficace ed unica per Apple ID – L’indirizzo email e la password Apple ID permettono di accedere a tutti i servizi collegati ad Apple: per questo è meglio utilizzare una password efficace e diversa da quelle usate su altri siti.
  • Utilizza la tecnologia Touch ID e i codici di sicurezza – Da iPhone 5S Apple ha introdotto il lettore di impronte digitali per sbloccare il dispositivo e acquistare online. Questo è sicuramente il metodo migliore per proteggere i propri dati, ma nel caso non disponiate di un dispositivo recente, il consiglio è di impostare una password di sblocco complessa. Potete utilizzare quella classica a 4 cifre (con 10.000 combinazioni possibili) oppure, se avete aggiornato a iOS 9, quella a 6 cifre (con 1 milione di combinazioni possibili). In ogni caso, potete impostare una password alfanumerica, così da aumentare in modo esponenziale la sicurezza.
  • Verifica in due passaggi – Questo meccanismo offre un ulteriore livello di sicurezza in quanto, anche se i malintenzionati riuscissero a venire a conoscenza dei vostri dati di accesso Apple ID, per accedere servirà un ulteriore codice che verrà inviato ad un dispositivo fidato impostato da voi.
  • Trova il mio iPhone – Questo servizio, accessibile sia da app che da web browser, permette di rintracciare il proprio iPhone rubato o perso. Si potrà procedere con il ripristino, attivare l’allarme sul dispositivo, bloccare lo schermo o addirittura mostrare un messaggio di avviso sul display.
  • Disabilita l’accesso a Siri nel blocco schermo – L’assistente vocale Siri è molto utile ma può anche comportare dei rischi: permettere l’acceso senza sbloccare il dispositivo può aiutare i malintenzionati ad accedere all’iPhone.

ios-9

  • Sappi cosa fa iPhone con i tuoi dati – È buona cosa tenere d’occhio quali dati vengono caricati su iCloud, per evitare che questi finiscano in mano ad eventuali hackers. Nelle impostazioni si possono selezionare solo i dati che vogliamo vengano caricati nella nuvola online.
  • Virtual Private Network – È raccomandabile utilizzare un VPN se si accede a materiali sensibili quando si è connessi ad una rete pubblica. Inoltre, è sempre bene controllare a quali reti Wi-Fi si è connessi, verificandone l’affidabilità prima della connessione stessa.
  • Riempimento automatico – Questa funzione è presente in Safari e permette di compilare automaticamente i campi relativi ai dati di accesso, quali password e dati di carte di credito. Sarebbe opportuno disabilitare questa funzione, in quanto in caso di furto, il malintenzionato può usufruire dei dati salvati automaticamente.
  • Jailbreak – Effettuare la procedura di sblocco del telefono permette di accedere a tweaks e apps non analizzate da Apple, e questo permette agli hackers di introdurre malwares e virus in iOS.
  • Rimani aggiornato – Mantenere aggiornate applicazioni e sistema operativo serve ad aumentare la sicurezza, in quanto gli sviluppatori correggono bug utilizzati dagli hackers per accedere ai dati. Può essere utile abilitare la funzione di download automatico delle apps, così da procedere all’aggiornamento in modo automatico.

Questi sono alcuni consigli utili per proteggersi dai virus su iPhone e iOS. Ricordiamo comunque che nessun dispositivo è immune a malwares e virus, ma la prevenzione riduce moltissimo i rischi.



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.