Annunciato OnePlus 6

OnePlus 6
Di Diego "Lanzia" Savoia
17 maggio 2018

Nelle scorse ore OnePlus ha annunciato il suo nuovo smartphone top di gamma: OnePlus 6. Il nuovo dispositivo, dalle dimensioni pressoché identiche ai predecessori 5 e 5T, presenta l’ormai sempre più diffuso notch nella parte superiore dello schermo, oltre a cornici davvero quasi invisibili. Il notch è di dimensioni molto più ridotte rispetto a quello presente su iPhone X, ed è inoltre possibile “rimuoverlo” tramite un’apposita funzione software, che annerirà anche le parti di display a destra e a sinistra dello stesso.

Il display Gorilla Glass 5 OLED, da 6.3 pollici, è in formato 19:9 e raggiunge la risoluzione di 2280 x 1080 pixel. Sul retro di OnePlus 6 troviamo un pannello di vetro, una scelta sicuramente più in linea con l’offerta sul mercato e che va a sostituire l’ormai classico alluminio. All’interno del corpo del dispositivo gira OxygenOS, il sistema operativo proprietario di OnePlus e basato su Android. Interessante il supporto al futuro Android P, in particolare alla beta della prossima versione dell’OS di Google.

OnePlus 6

Sul retro di OnePlus 6 troviamo, oltre al logo del brand, il lettore di impronte digitali e due fotocamere posteriori da 16MP e 20MP (entrambe f/1.7), identiche quindi al modello precedente (la seconda fotocamera aiuta la prima nelle condizioni di scarsa luminosità). Presente però lo stabilizzatore ottico sulla camera da 16 MP, oltre a numerose implementazioni software tra cui l’intelligenza artificiale dedicata a creare un effetto bokeh. La fotocamera anteriore è da 16MP. Possono essere girati filmati fino a 4K ma anche in super slow motion in Full HD a 240fps o in HD a 480fps.

Per i più tradizionali, state tranquilli: OnePlus 6 ha mantenuto l’ingresso jack, e l’azienda non ha intenzione di rimuoverlo a breve. Niente ricarica wireless, nonostante il retro in vetro. Assente anche la certificazione di resistenza all’acqua, sebbene l’azienda ci tenga a precisare che sono stati svolti numerosi test, e la resistenza è paragonabile agli altri smartphone di ultima generazione presenti sul mercato: manca comunque la certificazione.

OnePlus 6

Parlando di potenza, OnePlus 6 monterà il processore Qualcomm Snapdragon 845, la memoria RAM arriva fino a 8GB e la memoria di archiviazione fino a 256GB a seconda del modello. Presente una batteria da 3.300 mAh con ricarica rapida, il Bluetooth 5 e due slot per altrettante SIM nano.

Possiamo trovare il nuovo OnePlus 6 sul mercato a partire dal 22 Maggio nelle colorazioni nera (lucida o opaca) e bianca. Il modello nero lucido è disponibile nelle varianti 6GB / 64GB (€519) e 8GB / 128GB (€569). Il modello nero opaco è disponibile nelle varianti 8GB / 128GB (€569) e 8GB / 256GB (€619). Il modello bianco, invece, è disponibile nella sola versione 8GB / 128GB a €569.

Store ufficiale



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.