Apple rallenta i vecchi iPhone – Ecco come ottenere la sostituzione della batteria

uagna apple
Di Diego "Lanzia" Savoia
3 gennaio 2018

La notizia, rimbalzata in rete da ogni parte negli ultimi giorni, ha generato un grande scalpore e malcontento nei possessori di smartphone Apple e non solo. Stiamo parlando del rallentamento generale imposto dal colosso negli iPhone meno recenti. Si tratta di una misura che va a limitare (anche pesantemente) le prestazioni del dispositivo, evitando improvvisi spegnimenti o malfunzionamenti. Gli iPhone più “vecchi”, infatti, vengono intenzionalmente rallentati vista l’età delle batterie originali al loro interno.

Una scelta che non è andata giù agli acquirenti, che hanno accusato Apple di voler spingere ad acquistare ogni volta l’ultimo modello disponibile, con le conseguenti entrate per il colosso in termini di denaro. La casa di Cupertino è quindi corsa immediatamente ai ripari, respingendo proprio queste accuse e spiegando nel dettaglio le motivazioni della riduzione della velocità di clock, come vi abbiamo riportato poco fa.

Oltre alle giustificazioni verbali, però, Apple ha voluto spingersi oltre (vista anche la posizione in cui si trova, attaccata da ogni lato anche dalla concorrenza, che sostiene di non aver mai portato avanti una scelta simile). L’azienda ha infatti annunciato un piano di sostituzione delle batterie dei vecchi iPhone, così da ridare nuova vita agli smartphone, visto che non risentirebbero più di alcun rallentamento imposto.

Tutti i possessori di un iPhone 6 (o modelli successivi) hanno diritto alla sostituzione della batteria al prezzo di €29, invece degli €89 previsti nella norma, fino al 31 Dicembre 2018. Il piano di sostituzione è accessibile recandosi in un Apple Store, chiamando il servizio clienti al 800.915.904 oppure aprire un’apposita richiesta dal sito ufficiale. Segnaliamo anche la possibilità del ritiro a casa al costo di €12,20 in più.

Insomma, una buona mossa da parte di Apple, che offre una sorta di risarcimento ai clienti che si sono visti rallentare i propri dispositivi. Ovviamente non rientrano nel programma di sostituzione iPhone più vecchi, essendo ormai considerati obsoleti viste le specifiche tecniche. Voi rientrate nella promozione? Che cosa ne pensate?



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.