Ecco i prodotti che Acer presenterà al MWC

Di Diego "Lanzia" Savoia
22 febbraio 2016

Il Mobile World Congress (MWC) è la fiera annuale dedicata al mondo della tecnologia, che si tiene a Barcellona da oggi fino al 25 Febbraio 2016. Nella mattinata odierna, Acer ha annunciato i prodotti che presenterà nel corso della grande fiera: tra questi, troviamo smartphones della serie Liquid e varie soluzioni per le auto connesse, le smart home, il business e l’istruzione. Scopriamoli di seguito!

LIQUID ZEST

  • Impressionante Display IPS HD da 5 pollici, dotato delle tecnologie Zero Air Gap e On-Cell Touch
  • Acer BluelightShield™ migliora il comfort di visione riducendo l’emissione di luce blu
  • Acer Liquid Zest è caratterizzato da un processore 4-Core a 1.3 GHz; la versione 4G da un processore a 1 GHz e supporto alle reti LTE
  • Fotocamera da 8 megapixel con flash LED e camera anteriore da 5 megapixel con apertura grandangolare di 85 gradi

Acer-Liquid-Zest-(Daylight-White)Acer ha annunciato oggi i nuovi smartphone della serie Liquid Zest, comprendente il Liquid Zest e il Liquid Zest 4G, pensati per coloro che sono in cerca un perfetto equilibrio tra uno stile di vita attivo e uno social. Acer ha sviluppato la serie Liquid Zest per gli appassionati di social media, che si godono lo streaming di musica e in viaggio amano essere sempre connessi con i propri amici. Dotata di Android 6.0, è facile da usare e personalizzare, consentendo una ricca esperienza multimediale con entrambe le fotocamere, perfette per scattare foto e registrare video delle vostre avventure.

Gli smartphone Liquid Zest e Liquid Zest 4G hanno un design tanto funzionale quanto sottile e compatto. La cover dall’aspetto contemporaneo è disponibile in Midnight Black (nero mezzanotte) e Daylight White (bianco giorno). Questi smartphone compatti sono dotati degli schermi, delle fotocamere e dei sistemi audio migliori per vivere completamente le avventure quotidiane.

Dotata di display IPS HD da 5 pollici, la serie Liquid Zest frutta la tecnologia Zero Air Gap che rimuove l’aria tra il solido pannello e il modulo LCD per ridurre i riflessi e migliorare la leggibilità in pieno giorno. I Liquid Zest sono inoltre dotati della tecnologia On-Cell Touch che sposta lo strato sensibile al tocco sulla superficie in vetro esterna dello schermo, eliminando così un substrato. Acer BluelightShield™ consente agli utenti di controllare la quantità di luce blu utilizzata per visualizzare un’immagine. Questo permette di abbassare i livelli di luce blu, attenuando gli effetti negativi e migliorando il comfort di visione. Entrambi i display hanno una risoluzione HD 720 x 1280 che consente agli utenti di visualizzare immagini più nitide e chiare. Con la serie Liquid Zest, chiunque può facilmente salvare e condividere i propri ricordi!

Sia la fotocamera principale da 8 MP con autofocus e apertura f2.0, sia quella anteriore grandangolare da 5 MP, consentono di catturare i momenti più emozionanti di ogni avventura. Il Liquid Zest e il Liquid Zest 4G sono dotati di un flash LED e del controllo dell’esposizione che consente di regolare comodamente la messa a fuoco e la luminosità separatamente. La camera principale ha obiettivo grandangolare con un angolo di ripresa di 85 gradi per non escludere alcun particolare dalle Acer-Liquid-Zest-(Midnight-Black)proprie foto.

Grazie ai sistemi DTS® Sound Studio per il Liquid Zest e DTS HD Premium Sound per il Liquid Zest 4G, gli utenti potranno godere di un’esperienza audio anche mentre sono in giro. L’audio ad alta risoluzione offre un suono realistico, più ampio che mai e con voci chiare per apprezzare l’alta qualità della musica ovunque nel mondo.

Entrambi gli smartphone della serie Liquid Zest hanno preinstallato l’Acer GameZone che offre una fantastica esperienza di gioco. Accedi ai giochi più popolari con facilità e condividi il divertimento con i tuoi amici.

L’Acer Liquid Zest sarà disponibile nella regione EMEA da aprile con un prezzo a partire da €109. L’Acer Liquid Zest 4G sarà disponibile in EMEA da maggio con un prezzo a partire da € 149.

NUOVO LIQUID Z630

  • La serie Liquid Z630S, progettata con un elegante chassis curvo, ha ricevuto un upgrade della memoria, dello spazio di archiviazione e del processore
  • Le novità includono l’Acer BluelightShield™, che permette agli utenti di controllare l’esposizione alla luce blu dello schermo, e il DTS Studio Sound™, che offre prestazioni audio di qualità elevata per musica e film
  • Per gli appassionati di fotografia, il Liquid Z630S consente ora la regolazione dell’esposizione e della messa a fuoco in modo indipendente, per ottenere scatti definiti e luminosi, nonché della modalità fotografica Bright Magic, che assicura ai selfie sempre le migliori condizioni di esposizione

Z630S_black-goldOggi Acer annuncia una versione aggiornata e più potente del suo Liquid Z630 annunciato ad IFA in settembre, il nuovo Liquid Z630S con più memoria, un maggiore spazio di archiviazione e più potenza di elaborazione. È caratterizzato da un design curvo e lucente, una nuova fotocamera anteriore, obiettivi grandangolari e un audio avanzato. Come tutti gli smartphone Acer Liquid, il Z630S ha numerose funzioni che consentono di migliorare la fruizione globale della tecnologia nelle mani dei consumatori, sia che si tratti di guardare film, scattare selfie, o ascoltare musica. E’ dotato di innovazioni come l’Acer BluelightShield™, che permette agli utenti di controllare l’esposizione alla luce blu dello schermo e DTS Audio Studio™ che offre prestazioni sonore di qualità elevata per la riproduzione di musica e filmati. I fan di questo telefono apprezzeranno il controllo d’esposizione che consente la regolazione dell’esposizione e della messa a fuoco in modo indipendente per ottenere scatti sempre definiti e luminosi, mentre la modalità Bright Magic assicura che i selfie vengano sempre realizzati con l’esposizione migliore.

Altre funzioni comuni a tutta la gamma includono l’interfaccia utente Acer QuickMode, che fornisce tre layout personalizzati progettati per specifici gruppi di utenti – la Modalità Standard, per coloro che hanno familiarità con gli smartphone; la Modalità Easy, per coloro che stanno imparando a usare il telefono; e la Modalità Basic, che offre una gamma di funzioni a protezione dei bambini. Tra le caratteristiche della modalità Basic, il Kids Center fornisce un ambiente protetto con il controllo genitori. Per aiutare le persone a ottenere il massimo dal proprio smartphone è preinstallato inoltre l’Acer Aid kit, un set di strumenti di aiuto per monitorare le prestazioni, gestire l’autonomia della batteria ed eseguire il backup e il ripristino dei dati.

Dotato di un processore MediaTek MT6753 octa-core a 64-bit a 1,3 GHz, schermo da 5,5 pollici, 3 GB di memoria RAM e 32 GB di memoria interna come standard, lo Z630S (156,3 x 77,5 x 8,9 mm) monta a bordo Android 5.1 ed è l’ideale per coloro che cercano di creare, condividere e godere di contenuti digitali in viaggio. La batteria da 4.000 mAh garantisce inoltre prestazioni durature con ogni carica. Nella parte frontale lo schermo HD, che sfrutta le tecnologie Zero Air Gap e IPS, lascia spazio alla fotocamera da 8 MP con lente grandangolare (in grado di registrare video a 1080p). Anche la fotocamera posteriore è da 8 MP con messa a fuoco automatica e registra anch’essa video a 1080p. La connettività viene garantita attraverso il supporto alle reti LTE Cat4, al Wi-Fi 802.11b/g/n e al Bluetooth 4.0.

La versione aggiornata dell’interfaccia utente Acer Liquid è stata progettata per essere più che mai semplice da usare. Le principali applicazioni sono state infatti progettate per essere utilizzate come “App fluttuanti”, occupando solo Z630S_black-golduna parte dello schermo in modo da poter vedere e interagire con la schermata sottostante. Questa funzione è disponibile per le mappe, il browser, le note, il calendario e altre app. Anche le chiamate in arrivo appaiono come un pop-up in una mini finestra che consente di scegliere se rispondere o inviare un messaggio veloce senza interrompere ciò che si sta facendo.

Lo Z630S è dotato inoltre della funzione AcerEXTEND, che lo connette in modalità wireless a un PC o un notebook compatibile e consente di visualizzare la schermata del telefono in una finestra di emulazione sul computer. Caratteristica perfetta per la navigazione sul web, la condivisione di documenti, la visualizzazione a schermo intero, la gestione di file con il drag and drop, i messaggi, la digitazione, la semplice gestione dei file e l’utilizzo dello stesso dispositivo sia per un uso personale, sia per quello professionale.

L’Acer Liquid Z630S è già disponibile nella regione EMEA con un prezzo a partire da € 249,90.

Soluzioni BYOC per le Auto Connesse, il Business, il Settore Education e la Smart Home

Acer presenta al Mobile World Congress (MWC) 2016 di Barcellona gli ultimi sviluppi dei propri sistemi BYOC (Build Your Own Cloud™, realizzare il proprio cloud), applicabili nei campi delle auto connesse, della smart home, del business e dell’istruzione. Acer ha identificato questi campi come quelli chiave per il concetto dell’IoB (Internet of Beings, Internet delle persone connesse), una rete uomocentrica basata su un’intelligenza collettiva.

Assieme al partner ATS (Advanced Telematic Systems), Acer annuncia OTA+, una soluzione basata su uno standard aperto per facilitare l’aggiornamento over-the-air (tramite rete) dei veicoli connessi. Per le auto di questo tipo, gli aggiornamenti over-the-air stanno diventando rapidamente una funzione obbligatoria, per la correzione di bug critici, gli aggiornamenti pianificati e l’offerta di nuovi servizi. La soluzione OTA+, abilitata dal sistema BYOC, è una suite completa per il trasferimento dei dati, la loro gestione, la trasmissione sicura, la convalida e la distribuzione degli aggiornamenti software da remoto per una flotta di veicoli, migliorata in velocità, sicurezza e scalabilità. Sviluppata in collaborazione con GENIVI, un’alleanza di importanti aziende del settore automobilistico OEM e altri fornitori, e basata su standard aperti, la soluzione può essere integrata facilmente e in modo efficiente sia con le nuove piattaforme, sia con quelle esistenti. Al MWC è stata presentata anche una soluzione che consente il monitoraggio remoto dei veicoli attraverso il cloud ed una in grado di monitorare il livello di stanchezza del conducente attraverso una cuffia che rileva le onde cerebrali.

Presso lo stand Acer vengono mostrate le soluzioni globali per il digital signage (le informazioni di prossimità nei punti vendita), l’integrazione hardware, software e i servizi abilitati dalla piattaforma BYOC. Le soluzioni non solo possono mostrare passivamente i contenuti multimediali attraverso LFD (display di grande formato), ma anche visualizzare informazioni dinamiche in base ai dati raccolti da diversi sensori. Attraverso l’analisi dei big data (grandi quantità di dati aggregati), è possibile capire il flusso dei clienti e i punti critici all’interno dei punti vendita al dettaglio, le caratteristiche del cliente, i dati demografici, e prodotti che attirano maggiormente l’attenzione, aiutando a pianificare efficacemente le attività di marketing e valutando il ritorno sugli investimenti delle campagne pubblicitarie.

iStaging è uno dei partner ed espone una soluzione che sfrutta la tecnologia di realtà virtuale (VR) per consentire agli agenti immobiliari di mostrare le proprietà in vendita. La tecnologia di realtà aumentata (AR) consente invece agli arredatori di mostrare un’anteprima di un interno completo di arredi. Viene anche mostrata la soluzione di unified communication (comunicazione unificata) per le aziende enterprise basata su IP, abPBX plus, che integra il sistema di telefonia tradizionale con i tablet, gli smartphone e gli altri dispositivi mobili per fornire alle aziende una rete di comunicazione globale.

Acer CloudProfessor è il primo kit educativo della società per il settore IoT, progettato per persone di tutte le età e conoscenze tecniche, che fornisce agli studenti un hardware plug-and-play un software pronto all’uso, esercitazioni e moduli di avvio per imparare lo sviluppo del mondo IoT. La progettazione offre la flessibilità di scelta in merito al linguaggio di programmazione, consentendo agli utenti di iniziare a imparare direttamente sul proprio smartphone.

Presso lo stand Acer, il partner Alchemy espone nuove applicazioni dell’analisi delle onde cerebrali. Dopo che la cuffia con il sensore di onde cerebrali è associata a uno smartphone, una applicazione è in grado di analizzare l’apprendimento, le emozioni, lo stress e i livelli di concentrazione attraverso algoritmi esclusivi e analisi dei big data. Nello spazio espositivo c’è anche un’auto telecomandata che può essere controllata attraverso le onde cerebrali.

Acer integra la tecnologia fornita dai propri partner per i sistemi BYOC, permettendo di visualizzare diversi scenari smart home, tramite il suo hub aBeing One, compresi quello relativo alla sicurezza domestica attraverso la tecnologia di riconoscimento facciale e telecamere IP di Ambarella, il monitoraggio dello stato di salute con i dispositivi Omron e Medisanté, e la diagnostica remota, resa possibile grazie al robot di telepresenza Kubi di Revolve Robotics.



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.