[Guida] Attivare il “Debug USB” su Android

Di Marco "Rubo" Rubin
3 gennaio 2017

In questa semplice guida andremo a vedere come attivare la voce “Debug USB” su Android, indispensabile quando si vuole smanettare con il proprio dispositivo.

Per prima cosa, recatevi nelle Impostazioni, cliccate su “Info dispositivo” e controllate la versione del vostro dispositivo. (Ricordiamo che i nomi potrebbero variare leggermente in bade al produttore del vostro smartphone)

Attivare “Debug USB” su Android 2.3.* o inferiore

  • Aprite le Impostazioni;
  • Cliccate sulla voce “Applicazioni”;
  • Andate su “Sviluppo”;
  • Spuntate l’opzione “Debug USB”.

Attivare “Debug USB” su Android 4.* o superiore

  • Aprite le Impostazioni;
  • Recatevi alla voce “Info dispositivo”;
  • Cliccate 7 volte su “Versione build”;
  • Nel menu delle Impostazioni sarà comparsa la nuova voce “Opzioni sviluppatore”, cliccatela;
  • Scorrete in basso e attivate l’opzione “Debug USB”.

Collegate il vostro dispositivo al computer, che dovrebbe scaricare automaticamente i driver adatti (nel caso non lo facesse, recatevi sul sito del produttore del vostro smartphone e scaricateli manualmente da lì) e, se dovesse comparire un pop-up di richiesta sullo smartphone, spuntate l’opzione “Consenti sempre da questo computer” e cliccate su “OK”.



Entra nel mondo dei videogiochi in tenera età con Pokémon Argento per Game Boy Color e Kingdom Hearts. Appassionato di videogiochi, informatica, anime e manga, adora tenersi aggiornato sulle ultime novità tecnologiche.