[Leak] Ecco come sarà Samsung Galaxy S9

Samsung Galaxy S9 Leak
Di Diego "Lanzia" Savoia
26 gennaio 2018

Samsung ha annunciato solamente ieri la data del prossimo evento Unpacked, nel corso del quale sarà annunciato il nuovo Galaxy S9, e già circolano in rete i primissimi leak di quello che sarà il top di gamma del colosso. Stavolta è il turno di VentureBeat, che in un articolo esclusivo ha mostrato come sarà fatto l’attesissimo smartphone. Di seguito vi riportiamo tutte le informazioni del caso, ma ci teniamo a specificare come questi dettagli non provengano da Samsung stessa, e per questo sono da considerarsi puri leak.

Com’era immaginabile, Galaxy S9 sarà praticamente identico al suo predecessore, S8. Esteticamente abbiamo infatti l’ormai noto Infinity Display curvo e praticamente senza cornice. La fotocamera anteriore, il microfono dedicato alle chiamate e i vari sensori sono posti sempre nella parte superiore, e non cambiano posizione nemmeno speaker, ingresso jack e USB-C. È sul retro che però troviamo alcune modifiche: venendo incontro alle lamentele degli utenti scatenatesi al lancio di S8, Samsung avrebbe deciso di spostare la posizione del lettore di impronte digitali. Questo verrà infatti posizionato al di sotto della fotocamera posteriore, trovandosi dunque al centro del dispositivo e, di conseguenza, in una posizione più naturale da raggiungere con i polpastrelli delle dita. Infine, notiamo la riconferma del tasto dedicato a Bixby, l’assistente lanciato dall’azienda proprio con S8 ma che fin da subito è stato bistrattato dagli utenti in favore di un più conosciuto Google Assistant.

Il display di Samsung Galaxy S9 sarà di 5.8 pollici, esattamente come S8. Stesso discorso vale per la versione S9+, che rimane a 6.2 pollici. La fotocamera interna resta da 8MP e quella esterna da 12MP, ma ci sarebbe un’importante novità, come preannunciato da Samsung stessa nel teaser rilasciato ieri. A quanto pare nei nuovi dispositivi sarà possibile modificare il rapporto focale, spostandosi tra f/2.4 e f/1.8. In particolare, la versione Plus avrebbe una doppia fotocamera esterna, una classica e l’altra che supporta invece questa possibilità di modifica meccanica.

Infine, parlando di mere specifiche tecniche, nei nuovi S9 e S9+ troveremo il processore Qualcomm Snapdragon 845 negli Stati Uniti e in China, mentre da noi in Italia (come nel resto del mondo) avremo a che fare con un Exynos 9810, un salto in avanti rispetto alla versione 8895 dell’anno scorso. Samsung Galaxy S9 dovrebbe presentarsi con 4GB di RAM e 64GB di memoria, esattamente con il predecessore. La versione Plus avrà invece ben 6GB di RAM e 128GB di memoria.

Queste, dunque, tutte le informazioni trapelate dal leak della giornata odierna. Sembrerebbero dettagli molto attendibili e plausibili, ma per averne la conferma assoluta non ci resta che attendere il 25 Febbraio per la presentazione ufficiale.



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.