Microsoft non supporterà più Windows 8

microsoft
Di Diego "Lanzia" Savoia
13 gennaio 2016

Microsoft ha oggi comunicato ufficialmente di voler terminare il supporto nei confronti di Windows 8, versione del sistema operativo per PC rilasciato nel 2012.

Windows 8 non riceverà quindi più aggiornamenti tramite Windows Update, nemmeno quelli relativi alla sicurezza contro virus e malwares. È quindi consigliabile, e l’avvertenza arriva proprio dalla casa di Redmond, procedere all’aggiornamento a Windows 8.1, che verrà ora considerato come un “Service Pack” di 8, oppure a Windows 10, ultimissima versione del sistema operativo per PC e smartphones.

Questa è una chiara spinta verso il nuovo Windows 10 da parte di Microsoft, che con gli anni abbandona il supporto ai prodotti rilasciati in passato, al fine di concentrarsi al meglio sulle nuove releases.



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.