Recensione Cuffie Bluetooth BW-HP1 stereo

Di Federico "Blue" Marchetti
27 novembre 2018

Chi sta cercando un buon paio di cuffie Bluetooth ad un prezzo accessibile potrebbe essersi imbattuto nelle BW-HP1, il primo headset stereo realizzato dalla promettente Blitzwolf. In questo articolo andremo a scoprire assieme la qualità di questo prodotto e le caratteristiche offerte.

Iniziamo questa recensione soffermandoci sul design esteriore di questo headset. L’arco della cuffia presenta un rivestimento di plastica nero lucido nella parte superiore, mentre in quella inferiore troviamo un’imbottitura soffice colorata di rosso. E’ possibile allungare o accorciare, in base alle proprie necessità, la lunghezza dell’arco di qualche centimetro facendo una leggera pressione sulle basi dei padiglioni. Questi ultimi risultano piuttosto morbidi grazie all’imbottitura in ecopelle che li rendono comodi anche dopo un utilizzo prolungato.

Un’ottima funzionalità di questo paio di cuffie è la possibilità di ripiegare i padiglioni su se stessi in maniera molto semplice ed efficace. Flessibilità molto utile per chi è spesso in viaggio o in movimento, e ha bisogno di portarsele appresso e al tempo stesso occupare poco spazio nella propria borsa o valigia.

Sul padiglione destro troviamo 3 pulsanti che racchiudono tutti i controlli manuali: il tasto di accensione/spegnimento, il tasto +/avanti e il tasto -/indietro. Il tasto di accensione funge anche per la ricerca di dispositivi bluetooth da associare alle cuffie e risulta molto comodo e immediato. Storia differente per gli altri pulsanti, serve un po’ di pratica e di sensibilità per aumentare correttamente il volume del dispositivo piuttosto che cambiare traccia musicale, in quanto ad una diversa pressione corrisponde una diversa funzionalità.

Queste BW-HP1 non sono esclusivamente bluetooth ma possono funzionare anche tramite un cavo jack da 3,5 mm, di cui è possibile trovarne un paio all’interno della confezione, oltre al cavo USB di ricarica batterie. Assente invece un trasformatore da applicare alla presa di corrente a muro.

Dopo aver visto nel dettaglio le funzionalità e il design di questo headset, andiamo a descrivere come suonano. Partiamo subito col dire che la qualità audio è davvero molto buona in rapporto al prezzo di vendita. Il suono risulta caldo e i bassi sono ben bilanciati, anche l’isolamento esterno offerto dai padiglioni si è rivelato soddisfacente. Possiamo quindi dire che la provo d’ascolto è stata sicuramente positiva, cosi come possiamo giudicare positivo il microfono interno che può essere utilizzato ad esempio durante una chiamata in ingresso o in uscita sul nostro smartphone. E’ presente anche un “assistente vocale” che ci informa quando avvengono determinati eventi come l’accensione del dispositivo, la connessione effettuata al bluetooth, la batteria che si sta scaricando ed altro. Una cosa che andrebbe migliorata è la regolazione del volume che è risultata troppo macchinosa durante il test bluetooth tramite iPhone 7 e non consente di sfumare bene il volume quando avremmo desiderato ascoltarlo alla minima intensità.

E’ possibile acquistare online le cuffie BW-HP1 direttamente su Amazon cliccando qui.

La batteria da 420 mAh ha una buona capacità e consente una riproduzione continuativa di almeno 12 ore, la ricarica invece impiega circa 4 ore per far salire al 100% la batteria. La casa produttrice indica circa 120 ore la durata in stand-by.

In conclusione possiamo dire che queste BW-HP1 prodotte da Blitzwolf fanno egregiamente il proprio lavoro. Suonano bene, hanno un design gradevole e hanno un prezzo invitante. Oltre a questo risultano comode durante il loro utilizzo e sono molto semplici da utilizzare. Chiaramente non bisogna aspettarsi un top di gamma dalla qualità eccelsa ma sono sicuramente consigliate a chi vuole spendere poco ma avere tra le mani un buon prodotto.



Press play on tape: cresciuto a suon di C64 e Coin-op, mi diverto a seguire l'evoluzione videoludica next-gen. Co-Founder dell'universo Uagna, ho lavorato a fondo per far nascere una community videoludica di successo ma differente dalle altre esistenti. "Sono sempre pronto ad imparare, non sempre a lasciare che mi insegnino".