Dettagli su Vega, la nuova architettura grafica di AMD

AMD
Di Diego "Lanzia" Savoia
5 gennaio 2017

Direttamente dal CES 2017 di Las Vegas arrivano freschi dettagli su Vega, la nuova architettura grafica di AMD che si dichiara “in grado di gestire qualsiasi carico di lavoro”. Vega è il risultato di un lavoro che prosegue da 5 anni e che mira a potenziare gli ambiti del PC gaming, della grafica professionale e del machine intelligence rispetto agli standard delle GPU attuali.

Ovviamente la nuova architettura grafica Vega è stata pensata come soluzione al maggiore stress che le macchine (ed in particolare le GPU in commercio) devono sopportare col passare del tempo: la nuova tecnologia permetterà accessi rapidissimi alla memoria grazie al suo sistema di sub-memoria ottimizzato per i carichi di lavoro più pesanti.

“È incredibile constatare come oggi le GPU vengano utilizzate per risolvere problemi di gestione di gigabyte nel ambito del gaming, o addiritura di exabyte nel mondo del machine intelligence.” afferma Raja Koduri, senior vice president and chief architect, Radeon Technologies Group, AMD. “Abbiamo creato la nostra architettura Vega con la capacità e la flessibilità di gestire queste problematiche sia oggi che per i prossimi cinque anni. La nostra nuova ed innovativa cache con elevata ampiezza di banda, rappresenta un cambiamento epocale che potrebbe coinvolgere l’intero mercato delle GPU”.

Arrivano dunque dalla multinazionale parole di soddisfazione per il lavoro svolto e di grande ottimismo verso il mercato del settore.



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell’informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d’azione e le avventure grafiche.