Dopo 25 anni Capcom rivela le identità dei misteriosi combattenti di Street Fighter 2

Di Matteo "bovo88" Bovolenta
28 maggio 2016

La serie Street Fighter ha sempre avuto qualche mistero e curiosità, che nel corso degli anni sono emersi grazie all’acume dei fan, tuttavia dopo 25 anni ora è Capcom che risolve un mistero, rivelando l’identità di due combattenti di Street Fighter 2.

I lottatori in questione si possono notare nell’intro del gioco, mentre stanno combattendo davanti ad un pubblico esultante.

In un post su Reddit quindi, l’azienda nipponica ha rivelato i loro nomi e le biografie, purtroppo in giapponese, dei personaggi Max e Scott.

SF2-max SF2-Scott

Ora la domanda sorge spontanea: “Perché Capcom ha deciso di svelare le identità dei due personaggi proprio ora?”

Ci possono essere molteplici risposte o meglio, ipotesi per questa scelta. La prima è puramente fan service, per tenere acceso lo spirito combattivo dei fan della serie, dopo una partenza non troppo entusiasmante di Street Fighter V.

La seconda invece può essere di natura contenutistica, ossia Capcom sta progettando di inserire questi due lottatori all’interno della modalità storia di Street Fighter V, che ricordiamo arriverà nel mese di Giugno, aggiungendo una vera e propria storyline con tanto di cinematiche all’interno del gioco, che si collocherà tra Street Fighter IV e questo nuovo capitolo.

Forse avremo qualche notizia in più nel corso dell’E3 di Los Angeles che si svolgerà fra qualche settimana. Non ci resta che attendere, ma nel frattempo vi invitiamo a restare sintonizzati su Uagna.it per le ultime news dal mondo videoludico.

Fonte: Gamespot



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.