505 Games di Digital Bros annuncia ADR1FT, esperienza in prima persona per Oculus Rift

Di Diego "Lanzia" Savoia
25 marzo 2016

Il player di riferimento mondiale nel mondo dell’intrattenimento digitale, Digital Bros, è pronta a lanciare ADR1FT, titolo che verrà pubblicato al lancio di Oculus Rift, visore di realtà virtuale, il prossimo 28 Marzo 2016.

ADR1FT verrà pubblicato da 505 Games, editore del gruppo già citato, e sarà il primo videogioco del neonato genere FPX, ossia First Person Experience (Esperienza in prima persona). Attraverso la storia di un’astronauta in grave pericolo, il giocatore dovrà fare di tutto per continuare a sopravvivere, esplorando quelli che sono i resti della stazione spaziale, completando varie sfide, e ricostruendo la navicella d’emergenza che lo porterà a casa.

L’esperienza sarà, ovviamente, quella di un viaggio nello spazio profondo, e acquisirà straordinario realismo grazie alla realtà virtuale offerta da Oculus Rift, andando a creare un gameplay mai visto fino ad ora.

ADR1FT 505 Games

“La Realtà Virtuale rappresenta una delle evoluzioni al momento più interessanti nel settore dei videogames. Noi crediamo nelle potenzialità di questa nuova tecnologia e infatti con  505 Games, saremo presenti in prima persona al lancio di Oculus Rift con ADR1FTha commentato Raffaele Galante, Amministratore Delegato di Digital Bros. “Digital Bros, opera sempre in prima linea sui nuovi trend tecnologici dell’industry. Attraverso la creazione di proprietà intellettuali originali ha sviluppato una strategia editoriale molto attenta all’innovazione, alla valorizzazione della creatività di sviluppatori indipendenti e al fermento che questi hanno portato nel settore”

ADR1FT verrà rilasciato su PC il prossimo 28 Marzo 2016 in download digitale tramite Steam, e sarà giocabile anche senza l’ausilio di Oculus Rift, che, ricordiamo, sarà venduto a partire dalla stessa giornata.



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.