Annunciato il DLC “Naval Strike” di Battlefield 4

Di Andrea "Geo" Peroni
1 marzo 2014

Tramite la pagina ufficiale, Electronic Arts e DICE hanno annunciato ufficialmente il nuovo DLC di Battlefield 4, Naval Strike, che uscirà alla fine di marzo. Si tratterà di un pacchetto completamente innovativo, al contrario di Second Assault, che conteneva le mappe più apprezzate di Battlefield 3.

Battlefield 4 Naval Strike 1

Il punto centrale di Naval Strike è, come suggerisce il nome, l’acqua, e tutti i combattimenti ad essa associata, quindi conformazione della mappa, area di scontro, mezzi a disposizione. Nel DLC troveremo

  • Battlefield 4 Naval Strike Hovercraft4 nuove mappe, tutte ambientate nel Mar Cinese Meridionale: Frangiflutti, Attacco Nansha, Isole perdute e Operazione Mortaio
  • 5 armi mai apparse prima
  • Un nuovo mezzo, l’Hovercraft Anfibio
  • Due accessori per le armi, ovvero l’innesto 3GI per il lanciagranate (classe Assalto) e la mina anti-elicottero (classe Ingegnere)
  • 10 nuove assegnazioni
  • La nuova modalità Assalto Portaerei, che è una rivisitazione del Titan Mode apparso in Battlefield 2142, in cui due squadra combattono in mare con il solo scopo di distruggere la portaerei nemica

Frangiflutti sarà ambientata in un sottomarino nucleare incagliato sugli scogli; Operazione Mortaio si svolge invece in un villaggio ormai abbandonato dopo un bombardamento nemico di una portaerei; Isole perdute vedrà le due squadre combattere in un villaggio di pescatori, sul quale è precipitato un aereo. Attacco Nansha sarà una mappa quasi completamente navale, e come afferma DICE si tratterà della mappa acquatica più grande della serie di Battlefield.

Battlefield 4 Naval Strike Mappa

Il DLC Naval Strike arriverà a fine marzo su PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One e PC per gli utenti Premium di Battlefield 4, mentre coloro che non possiedono l’abbonamento dovranno aspettare la metà di aprile. Per i non possessori del Premium, il pacchetto dovrebbe costare circa 15 €, come per gli altri DLC.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.