Barbari Scelti su Clash Royale: Come e quando usarli?

Di Filippo Giaccaglia
26 novembre 2016

barbari-scelti-clash-royale-wikiFinalmente un altra nuova carta di Clash Royale è stata rilasciata e questa volta si tratta di una carta comune, quindi molto facile da ricevere aprendo semplicemente i bauli omaggio giornalieri. Stiamo parlando della carta “Barbari Scelti“.

La carta ha un costo di 6 elisir e verranno rilasciati due barbari con un elmetto da vikingo.

Ho realizzato un video dove potrete osservare i punti deboli e i punti di forza di questi barbari scelti. Insomma, contro quali truppe bisogna utilizzarli e contro quali truppe risultano essere deboli o addirittura inutili. Trovate il video a fine articolo.

PUNTI DI FORZA

La loro velocità gli permette di arrivare velocemente alle torri avversarie. Se giocate aspettando l’errore avversario potete rilasciarli non appena il vostro avversario ha mancanza di elisir sulla corsia più libera, questi arriveranno in pochissimo tempo a dare 5-6 hit alla torre infliggendo parecchi danni.

Questo vi permetterà di avere un grande vantaggio sul nemico.

COME ABBATTERLI FACILMENTE?

i Barbari Scelti sono deboli contro truppe volanti come l’orda di sgherri che sembra essere quella più efficace e veloce ma attenti alle frecce del nemico. Potrebbero arrivare non appena schierate l’orda.

barbari scelti vs tornadoInoltre sono deboli anche contro qualche truppa di terra come la lapide, il bocciatore, principe nero, i barbari, la strega, i tre moschettieri, la torre bombardiera, l’orda di scheletri, scintilla, tornado se giocata bene sotto torre.

TOP COMBO DEL MOMENTO?

Per ora abbiamo provato una serie di COMBO e la migliore sembra essere l’accostamento minatore + barbari scelti.

Boscaiolo + Barbari scelti. La furia del boscaiolo permetterà ai barbari scelti di arrivare ancora con più velocità alla torre e infliggere danni ancora più elevati.

Rilasciando infatti al momento giusto il minatore e successivamente i barbari scelti, l’avversario non avrà modo di fermare i primi hit. Se siete bravi riuscirete anche a portarvi a casa la torre ma dovete avere anche un buon timing.



Dicono che sono un sognatore e che dovrei pensare a crescere di più. Dicono che non avrò mai una famiglia e che non metterò mai la testa a posto. Ma io me ne frego. Sono contento di essere il bambino "grande" con una famiglia di 500 mila nipotini.