Battlefield 4 – Bloccato in Cina

Di Diego "Lanzia" Savoia
30 dicembre 2013

Stando alle ultime notizie rilasciate dal Wall Street Journal, il governo cinese avrebbe deciso di bandire Battlefield 4 nel proprio Paese. Tutti sappiamo che le libertà in Cina sono molto ristrette rispetto a quelle degli Stati occidentali, ma perchè bannare questo gioco?

Molti di voi immagineranno già il motivo. Da poco tempo è stato reso disponibile il download del DLCChina Rising” per chi aveva prenotato il gioco o per gli utenti Premium, e questo non è piaciuto ai cinesi poichè va ad urtare la loro cultura.

Battlefield 4 - Bloccato in Cina

Questa notizia non è ancora stata resa ufficiale da EA, ma proviene da fonti certe come il Wall Street Journal, dunque è da considerare praticamente certa.

Continuate a seguirci su UAGNA per ulteriori aggiornamenti.

Indice



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.