Black Ops 3 Zombies – Trapela in rete il primo gameplay di Shadows of Evil

Di Andrea "Geo" Peroni
29 ottobre 2015

ATTENZIONE: GROSSI SPOILER ALL’INTERNO DI QUESTO ARTICOLO, NON PROSEGUITE OLTRE SE NON VOLETE CONOSCERE ALCUNI DETTAGLI SUL GAMEPLAY.

Nelle scorse ore sono trapelati in rete due gameplay direttamente da Shadows of Evil in HD, il che ci permette di fare qualche considerazione. Il primo gameplay, che riguarda il menù di gioco della modalità, lo trovate a questo indirizzo, mentre il secondo qui. Abbiamo deciso di non inserirlo in alto alla news per evitare problemi di spoiler a chi non vuole leggere o vedere anticipazioni.

Dai video registrati abbiamo avuto le prime conferme dalla modalità zombie di Shadows of Evil, che riguardano non solo il gameplay della mappa ma anche i livelli e le caramelle:

  • Il menù, oltre al classico Inizia la partita e Cambia mappa, presenta anche due opzioni, Gobblegum e Weapon Kits. In alto a destra, nel menù Zombies, sotto al nome del protagonista sono presenti 5 delle numerose caramelle, dunque quasi sicuramente il giocatore sceglierà a inizio partita quali caramelle potrà ottenere dai distributori sparsi a Morg City.
  • Sono state mostrate inoltre TUTTE le caramelle presenti all’interno della mappa, confermando quanto vi avevamo già detto diverso tempo fa.
  • Si potranno creare dei set di Gobblegum predefiniti e salvarli, in modo da non dover ogni volta modificare quello che abbiamo inserendo nuove caramelle.
  • Lo sfondo del menù di Morg City è un bosco, informazione trapelata già mesi fa tramite alcuni leak. Che abbia un significato nella mappa?
  • Per le strade di Morg City saranno presenti alcune torce o pali con fuochi viola sopra di essi, che funzioneranno come le cabine per la scossa di Mob of the Dead. Ad un primo impatto, a quanto abbiamo visto, la mappa Shadows of Evil sembra prendere moltissimi elementi da MOTD: il giocatore, interagendo con il fuoco viola, diventa quella specie di mostro tentacolare in prima persona che abbiamo visto nel primissimo trailer di Shadows of Evil, ed è in grado di vedere e distruggere alcune pareti (con dentro bonus), di attivare dei generatori (come quelli collegati alle bibite di MOTD, quello che si vede nel gameplay da la corrente al Quick Revive) e distruggere alcune casse con dentro oggetti particolari. Nel gameplay abbiamo visto rompere una cassa e comparire una misteriosa sfera fluttuante, che abbiamo scoperto essere una parte dell’easter egg di Shadows of Evil.
  • Confermate le bibite classiche, il Quick Revive si vede chiaramente all’inizio e quindi saranno presenti anche le altre bibite tradizionali.
  • La voce demoniaca che annuncia i bonus è quella di Samantha.
  • L’Uomo Ombra parlerà ai giocatori dall'”etere”, così come facevano Maxis e Richtofen in Black Ops 2 Zombie. Questi all’inizio della partita dirà ai giocatori di essere tutti maledetti, anche se non sappiamo a cosa si riferisca.
  • Sul finire del gameplay abbiamo visto una figura fluttuante demoniaca uscire da un portale, ma l’azione è stata confusa e purtroppo non sappiamo se si trattasse di un particolare zombie o di qualcos’altro.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.