Brian Horton di Crystal Dynamics si unisce ad Infinity Ward

Di Alberto "Seven" Baldiotti
17 gennaio 2016

Poco dopo il suo addio a Crystal Dynamics, Brian Horton ha rivelato di aver preso parte al team di Infinity Ward. Come avevamo già annunciato in questo articolo, Horton aveva salutato il team califoniano per motivi familiari.

Con un aggiornamento sul suo profilo Linkedin, il game director di Rise of the Tomb Raider ha reso nota la sua nuova collaborazione con il team a capo della serie di Call of Duty, dove ricoprirà il ruolo di studio art director.

L’idea era trapelata nel web durante i giorni scorsi e, attraverso il suo profilo lavorativo sul noto sito web, è stata definitivamente confermata nella giornata di oggi.

Infinity Ward quasi sicuramente sarà lo studio che svilupperà il nuovo Call of Duty, in uscita nell’autunno del 2016.

Cosa ne pensate di questo importante inserimento all’interno del team?



Studente universitario e gamer nel tempo libero, la sua passione videoludica non ha confini. Questa passione nasce a 4 anni, quando si ritrova a giocare Doom II su un vecchio computer acquistato dal padre. Appassionato di giochi open-world e GDR, le sue pietre miliari sono le serie di Grand Theft Auto, Fallout e The Elder Scrolls. A fianco di ciò, la tecnologia e lo sport giocano un ruolo fondamentale nei suoi interessi, ed adora restare informato sulle ultime novità nei rispettivi settori.