Call Of Duty: Advanced Warfare – Nuovi dettagli e informazioni

Di Marco "Bounty" Di Prospero
3 maggio 2014

Come saprete sicuramente, è stato rilasciato il primo trailer ufficiale del nuovo titolo della serie Call Of Duty, sviluppato da Sledgehammer Games, che si intitolerà Call Of Duty: Advanced Warfare e che sarà rilasciato su Xbox360, Xbox One, PS3, PS4Advanced-WarfareTrailer-1-670x376 e PC il prossimo 4 Novembre 2014. Da alcune indescrizioni, sembra che l’azienda statunitense stia lavorando a questo titolo da ben tre anni.

Oltre al trailer, sono state rilasciate anche alcune informazioni e degli screenshot. Innanzitutto il gioco in questione sarà ambientato nel futuro (precisamente nel 2054), in un Mondo governato dalle Private Military Corporation, dei gruppi di mercenari, tra cui si trova la Atlas Corporation, una delle organizzazioni militari più forti.

Quello che ha permesso a tali organizzazioni di prendere il sopravvento è la tecnologia, che ha mutato in tutto e per tutto il modo di concepire la guerra. I soldati potranno ora utilizzare degli esoscheletri che gli permetteranno di fare salti enormi e di arrampicarsi sui muri. Queste nuove meccaniche probabilmente renderanno la componente online del gioco molto più frenetica e andrà a mutare radicalmente lo stile di gioco rispetto agli altri COD.

Advanced-WarfareTrailer-2-670x376Per quanto riguarda il single player invece, grazie ad alcune foto che sono trapelate, è possibile intuire alcune delle locazioni in cui si svolgerà la campagna. Innanzitutto sembra che parte della storia si svolgerà in Grecia dato che in una delle foto, è possibile intravedere una bandiera proprio della Grecia. Inoltre in un’altra foto, è possibile leggere la scritta “Lagos Clean” insieme ad una bandiera della Nigeria. E’ quindi probabile che un’altra parte della campagna si svolga proprio a Lagos, una delle più grandi città dello Stato nigeriano.

Rimanete su UAGNA per leggere nuove interessanti informazioni sul nuovo titolo targato Sledgehammer Games.

Indice



Sono uno studente di economia e commercio che ama passare parte del tempo libero davanti ad una console. Considero il videogioco come una forma d'arte, in grado di trasmettere valori e emozioni, che permette di "mettere in pausa" la vita stressante di tutti i giorni. Spero di poter condividere con tutti voi questa mia passione e di farvi conoscere il mondo del gaming.