Call of Duty: GHOSTS @E3 – 3 Missioni della Campagna, INFO

Di TBlackGamE
14 giugno 2013

Si è appena conclusa l’E3 di Los Angeles, e abbiamo molto da raccontarvi per quanto riguarda il nuovo capitolo della saga di Call of Duty: Ghosts, in uscita il 5 Novembre di quest’anno.

Prima di parlarvi delle tre nuove missioni della campagna delle quali abbiamo qualche informazione, iniziamo a parlarvi del nostro migliore amico, un pastore tedesco chiamato Riley.

Lo facciamo mostrandovi l’intervista di GameSpot a Mark Rubin nella quale avremo modo di ascoltare alcune notizie riguardanti questo gioco, e soffermandosi particolarmente sull’aggiunta di un animale nella storia.

Inoltre, in una seconda intervista, si è parlato della nuova funzione che ci consentirà di sporgerci lateralmente dalle pareti per poter sparare ai nemici restando parzialmente al riparo.

Potremo fare ciò senza dover usufruire di tasti aggiuntivi o combinazioni di comandi particolari, semplicemente in automatico: quando ci avvicineremo ad una sporgenza mirando, il nostro giocatore resterà coperto e si sporgerà semplicemente.

Una seconda funzione è quella che ci consentirà di sparare anche mentre scaliamo degli oggetti dato che il nostro soldato continuerà a tenere impugnata e puntata l’arma con una sola mano.

 

Inoltre in questi giorni si è parlato anche dei miglioramenti grafici apportati a questo nuovo capitolo, tra quelli spiegati in questo video abbiamo:

  • Tesselletion: Si tratta di un miglioramento alla tridimensionalità degli oggetti, nel video precedentemente linkato, potete vedere dei chiari esempi
  • SubD: È la capacità di mantenere dettagliati i rilievi anche se guardati da vicino, sfocandoli in modo adeguato ed aumentando la realisticità degli ambienti
  • Calcolo dinamico delle luci: Dei miglioramenti generali alla fisicità dell’illuminazione, con realistici fasci di luce che penetrano tra le foglie degli alberi o con effetti che si presenteranno quando passeremo dal guardare un’ambientazione buia e poco illuminata ad una molto luminosa con fonti di illuminazione puntate su di noi

Dunque possiamo finalmente raccontarvi delle 2 missioni della Campagna mostrate con dei Gameplay e di una missione mostrata in esclusiva all’E3

L’evento scatenante è causato dall’Hacking di una stazione spaziale appartenente agli Stati Uniti. Il Governo Americano perde il controllo della Stazione Spaziale Odin che viene ‘hackerata‘ da una confederazione Sud Americana rivoltando le proprie armi contro i Proprietari Originari.
Il primo obbiettivo è San Diego e i successivi potenziali bersagli sono: Providence, New York, Philadelphia, Baltimore, Washington, Charlotte, Jacksonville, Detroit, Columbus, Indianapolis, Louisville, Nashville, New Orleans, Memphis e Chicago.

  • NO MAN’S LAND

È una delle primissime missioni; ci troviamo nei pressi di una San Diego post apocalitica, 10 anni dopo l’attacco della base spaziale Odin.

Dovremo proseguire la nostra missione in stealth utilizzando un M4A1 in compagnia di nostro fratello e di Riley, che potremo controllare e osservare a distanza con un tablet.

Verso la fine possiamo anche vedere come il cane venga utilizzato per creare scompiglio e irrompere negli edifici.

In questa missione non incontriamo nessun altro membro della squadra Ghosts

  • INTO THE DEEP

La missione ha luogo nelle acque del Mare Caraibico, anch’esso pieno di rovine e rottami.

Il protagonista e il fratello sono impegnati in una pericolosa missione nelle profondità della barriera corallina.

L’obiettivo è infatti quello di penetrare le linee nemiche per distruggere una stazione missilistica.

Riusciremo a completare la nostra missione nuotando fino ad un riparo formatosi dalla carcassa di un sottomarino affondato e pilotando (sempre utilizzando un tablet) un missile che dovremo dirigere contro la nave nemica.

  • FEDERATION DAY

Questa missione è stata mostrata in esclusiva all’E3 di Los Angeles, ma non c’è stata la possibilità di registrare o filmare in qualche modo il gameplay mostrato.

Tuttavia possiamo descrivervela dettagliatamente:

I nemici saranno i soldati Sud Americani,

Ci troviamo sul tetto di un grattacielo a Caracas, Venezuela, corre il mese di Giugno (10 anni dopo l’evento scatenante).

Il protagonista e suo fratello stanno aspettando di incontrare un terzo membro della squadra, sperando che si riveli (le armi principali della missione  sono il coltello e il 300 AAC Blackout Honey Badger

Quando esso arriva, nostro fratello ci dice: “è ora di dimostrare quanto vali”  e lo incontrate dall’altra parte del tetto.

Quando lo incontrate vi trovate davanti ad un magnifico panorama di Caracas e intuiamo che si stia celebrando il cosìdetto “Federation Day“.

Vi sono dei fuochi d’artificio e degli elicotteri che sorvolano la zona. La missionlllllllll

Nostro fratello ci dà ordini per tutto lo svolgimento della missione,da ciò possiamo pensare che esso sia un membro importante della squadra o comunque un membro da molto più tempo rispetto a noi.

Ci sono 3 grandi casse dall’altra parte del tetto, dopo averle aperte, ci troviamo degli attrezzi per sparare delle corde,
come degli arpioni.

Dopo aver preparato le ziplines per poterci dirigere verso un altro edificio, ognuno della squadra spara una corda verso esso che viene utilizzata come una carrucola successivamente tagliata per oscillare lateralmente.

Ad un certo punto si colpisce il vetro in modo rumoroso: nostro fratello è sullanostra destra mentre il 3° membro sconosciuto alla nostra sinistra.

Tutti e tre rallentano scendendo lungo l’edificio lentamente e nel frattempo, elminando le guardie in strada.

Dunque entriamo in un piano dove il nostro obbiettivo è cercare un terminale.

Una volta trovato, ci richiederà circa 15-20 secondi di hacking ma delle guardie si stanno avvicinando.

Abbiamo appena finito quando, mentre due guardie si stanno allontanando, una terza si avvia verso di noi, prima che la uccidiate silenziosamente.


Nel frattempo

Una volta completato l’obbiettivo, si torna verso la finestra e si prosegue eliminando altre guardie.

Ad un tratto si verifica un esplosione e il nostro giocatore finisce, sempre restando legato alla corda, su un balcone con due guardie.

Mentre siamo a terra, estraiamo un coltello verso la prima guardia, ma la seconda ha già puntato le armi contro di noi.

Quando sta per sparare nostro fratello cade dall’alto accoltellando al collo il soldato.

Continuano a verificarsi esplosioni e l’edificio è sempre più instabile.

Nostro fratello grida: “Nettuno, (che è il terzo Fantasma) la nostra copertura è saltata”

Passiamo a un altro piano quando l’edificio inizia ad inclinarsi notevolmente e iniziamo a scivolare sul pavimento sempre sparando alle altre guardie finchè non cadiamo dal palazzo e lo schermo diventa nero mostrandoci questa scritta: Dovrete scoprire il vostro destino a Novembre.

Indice

 

 



Studente e Youtuber, 17 anni, appassionato di videogiochi, musica e sport. "L'importante non è quello che provi alla fine di una corsa. L'importante è quello che provi mentre corri."