Call Of Duty: Ghosts – Vendite inferiori rispetto a BO2

Di Marco "Bounty" Di Prospero
17 dicembre 2013

La serie di Call Of Duty, ci ha da sempre abituati a record di vendite incredibili. Ogni nuovo capitolo non faceva che aumentare tale risultato.

Sembra tuttavia che ciò sia destinato a cambiare.

Infatti secondo l’analista Doug Creutz, appartenete alla compagnia Cowen & Company, le vendite di Call Of Duty: Ghosts, sarebbero inferiori del 19% rispetto al predecessore Call Of Duty: Black Ops 2.

Inoltre se consideriamo Modern Warfare 3, le vendite diminuiscono addirittura del 36%.

Questi sono dei dati piuttosto preoccupanti se si considera che Ghosts è stato rilasciato lo scorso 5 Novembre, al contrario degli altri due titoli che sono stati rilasciati il 13 Novembre 2012 (BO2) e l’ 8 Novembre 2011 (MW3) e che quindi sono stati sul mercato per un periodo inferiore. Ciò significa che di fatto Ghosts ha anche avuto più giorni di vendita rispetto ai predecessori.

call-of-duty-ghosts-campaign

Naturalmente dobbiamo contare che nel corso di questo mese ci sono stati molti avvenimenti straordinari tra cui le uscite delle nuove console next gen che possono aver smorzato le vendite del titolo sviluppato da Infinity Ward.

Per quanto riguarda le aspettative annuali, si era già previsto un calo del 10-15% ma sembra che probabilmente si possa arrivare anche ad un calo del 20-25%, percentuale tutt’altro che da sottovalutare.

Ghosts ha tutto il tempo per riprendersi ma per scoprire come andrà a finire questa vicenda non dovremo far altro che aspettare, per capire se le previsioni siano state o meno veritiere.

Indice



Sono uno studente di economia e commercio che ama passare parte del tempo libero davanti ad una console. Considero il videogioco come una forma d'arte, in grado di trasmettere valori e emozioni, che permette di "mettere in pausa" la vita stressante di tutti i giorni. Spero di poter condividere con tutti voi questa mia passione e di farvi conoscere il mondo del gaming.