CASO 6 – Un matrimonio perfetto – LA NOIRE

Di Filippo Giaccaglia
29 giugno 2011

Soluzione del CASO 6Un matrimonio perfetto (traffico)

1- Raggiungete la scena del crimine ed esaminte il cadavere: controllate le sue tasche, troverete una lettera dell’assicurazione e il suo portafogli con la patente.

2-Esaminate poi il cappello, le due chiazze di sangue, e la lunga frenata.

3-Fatto questo raggiungiamo i bidoni grigi di fianco al bar nel vicolo buio ed esaminiamo l’interno per raccogliere un  coltello insanguinato quello dell’omicidio.

Interrogate ora Shannon:

Shannon Perry:

  1. Verità
  2. Verità
  3. Dubbio

4-Entrate nel bar, troverete sopra il bancone il giornale (il terzo)

5-Parlate ora con il barista:

Dudley Lynch:

  1. Dubbio
  2. Vero
  3. Dubbio
  4. Dubbio

6-Concluse le domande al barista andiamo al  telefono e parliamo con il centralino in modo da ottenere l’indirizzo di William Shelton.

7-Raggiungiungete il luogo e inseguite l’uomo. Mirate al fuggitivo senza sparargli e questo si fermerà con le mani alzate. 8-Andate a casa della vittima e parlate prima con la moglie e poi con il barista:

Lorna Pattison:

  1. Dubbio
  2. Dubbio
  3. Menzogna (lettera dell’assicurazione)

9-Raggiungete il coroner e dopo aver discusso in merito alla causa della morte tornate  a casa di Lorna Pattison.

10-Inseguite e uccidete Leroy Sabo facendo attenzione a non colpire l’ostaggio.



Dicono che sono un sognatore e che dovrei pensare a crescere di più. Dicono che non avrò mai una famiglia e che non metterò mai la testa a posto. Ma io me ne frego. Sono contento di essere il bambino "grande" con una famiglia di 500 mila nipotini.