Caso 9 – La farfalla d’oro – LA NOIRE

Di Andrea White Mezzelani
23 luglio 2011

CASO 9 – LA FARFALLA D’ORO – L.A. NOIRE

  • Recatevi nella scena del delitto, troverete un altro cadavere. Parlate con il Corner che vi illustrerà la scena a grandi linee e passate ad esaminare il cadavere. Controllate la testa per verificare che sia stata strangolata ed entrambi le mani. Scoprirete che le mancano dei gioielli, poi passate a controllare il busto.
  • Passate al setaccio tutta la zona intorno al cadavere: vicino alla vittima c’è una borsetta, apritela ed esaminate la targhetta al suo interno. Poi seguendo le lettera B (cartoncino giallo per evidenziare le prove) troverete delle impronte di scarpe. Avrete trovato tutte le prove.
  • Recatevi a casa di Moller, parlate brevemente con la ragazza, figlia della vittima, e controllate l’eventuale presenza di prove all’interno della casa.
  • Nella camera da letto sul comodino troverete le confezioni di alcuni gioielli vuote (ulteriori prove della mancanza di gioielli dal cadavere). Troverete vicino al comodino anche un paio di scarponi, scegliendone uno potete vedere la misura che poi potrà essere confrontata con le impronte sulla scena del delitto.
  • Finita la ricerca degli indizi (non ci sono ulteriori indizi) tornate dalla figlia della vittima: Michelle Moller.
  • Interrogatorio Michelle Moller:
    • Domanda: ultimo contatto con la vittima – Risposta: dubbio 
    • Domanda: anelli e orologio mancanti – Risposta: verità
    • Domanda: matrimonio dei genitori – Risposta: dubbio
  • Alla fine dell’interrogatorio arriverà anche Hugo Moller, abbastanza turbato, ora potete interrogare anche lui:
    • Domanda: impronte sulla scena del crimine – Risposta: menzogna (dimensione degli stivali da lavoro come prova dell’accusa)
    • Domanda:  alibi per Hugo Moller – Risposta: menzogna (alibi del marito come prova dell’accusa)
    • Domanda: resoconto sulle persone mancanti – Risposta: dubbio
    • Domanda: violenza – Risposta: Spilla a farfalla
  • Finito l’interrogatorio uscite di casa, troverete che la dirimpettaia di casa del Sig. Moller vi farà cenno. Andate da lei che vi farà notare che Hugo Moller sta bruciando delle cose nel giardino dietro casa.
  • Mentre cercate di andare ad arrestarlo, Hugo fuggirà. Inseguitelo, affrontatelo (premendo A o X a seconda della console) e arrestatelo.
  • Poi controllate bidone, utilizzato per incenerire le cose da Hugo, la presenza di prove: troverete degli stivali insanguinati -> controllate la misura.
  • Chiamate la centrale per sapere dove l’indirizzo del Belmont High.
  • Prima di recarvi a Belmont High andate all’obitorio centrale. Controllate le corde che il medico legale ha posizionato su un bancone. La corda più grossa, l’ultima della fila, è quella che vi interessa, analizzatela e trovate l’indizio. A destra delle funi ci sono le impronte, controllatele. Ora controllate di nuovo il corpo della vittima.
  • Raggiungete il telefono più vicino avrete dei messaggi.
  • Recatevi a Belmont High: parlate con il custode. Vi indicherà un uomo sospetto che dovrete inseguire. Una volta raggiunto gli chiederete di svuotare le tasche e troverete la spilla a farfalla. Arrestatelo.
  • Tornate all’auto che vi aveva indicato il custode (di colore verde) e aprite il baule: analizzate la tuta, la corda e lo strumento insanguinato. A questo punto avrete trovato tutti gli indizi/prove del caso.
  • Chiamate la centrale
  • Recatevi in centrale.
  • Potete interrogare sia Moller (stanza 1) sia Rooney (stanza 2)
  • Interrogatorio Rooney Eli:
    • Domanda: impronte su scena del crimine – Risposta: dubbio
    • Domanda: posto di lavoro – Risposta: dubbio
    • Domanda: corda – Risposta: verità
    • Domanda: movente per l’omicidio – Risposta: dubbio
  • Interrogatorio Moller Hugo
    • Domanda: smaltimento delle prove – Risposta: verità
    • Domanda: corda – Risposta: dubbio
    • Domanda: attrezzo per smontare le ruote- Risposta: menzogna (attrezzo per smontare le ruote come prova dell’accusa)
    • Domanda: veicolo della vittima – Risposta: menzogna (tuta come prova per l’accusa)
  • A questo punto avrete incastrato, seguendo questa guida, uno dei due. Se non riuscite a incastrarli e quindi a rendere pubblica l’accusa, inseguiteli una volta usciti dalla centrale e poi arrestateli.
..



Drogato di cinema e cresciuto a "pane e videogames". Nel cinema cerco qualità che troppo spesso ultimamente lascia posto ad una commercializzazione sfrenata. I videogiochi sono il futuro dell'intrattenimento; sarebbe stupido pensare altrimenti e speriamo che in Italia questa consapevolezza si espanda. La musica da sempre mi appassiona, ascolto di tutto e lego particolari momenti a delle canzoni che diventano, così, vere e proprie colonne sonore della mia vita. Adoro informarmi, conoscere e sperimentare.