Come uccidere il Difensore e la Sentinella del Trono – Dark Souls 2

Di Lorenzo "Cloudark" Domaine
13 aprile 2014

Dark-Souls-2-Difensore-e-Sentinella-del-Trono-Vi state avvicinando al boss finale ma davanti a voi avete ancora il Difensore del Trono e la Sentinella del Trono. Nonostante sia una battaglia contro due boss, lo scontro non è particolarmente difficile, bisogna solo stare parecchio attenti. Innanzitutto dovete sapere che quando sconfiggerete il primo dei due boss questo non scomparirà ma resterà inginocchiato fino a quando, dopo 30 secondi, l’altro boss andrà a rianimarlo. Per quanto riguarda la preparazione vi conviene portarvi dietro uno scudo con bloccaggio 100%, senza però  esagerare col peso in quanto sarà più utile rotolare che pararsi.
Per quanto riguarda la battaglia, la chiave di tutto è la pazienza. Infatti il pericolo non è dato dai loro colpi quanto dai nostri attacchi visto che quando colpiremo uno dei due nemici, l’altro sarà libero di colpirci. Ricordate quindi che è meglio perdere un po’ di tempo in più ma attaccare solo quando si è sicuri, almeno si evita di dover ripetere tutto da capo. Prima di entrare nell’area del boss avrete la possibilità di evocare alcuni fantasmi. Il numero dei fantasmi evocabili dipende da come avete giocato Dark Souls 2. Infatti ogni fantasma potrà essere evocato se durante la storia avrete interagito con esso nelle varie location in cui lo si può trovare.
Detto ciò, passiamo allo scontro. Come vi ho già detto, i loro attacchi sono molto semplici in quanto sono delle semplici combo da 2 – 3 colpi parabili semplicemente con lo scudo o facilmente schivabili. Durante la battaglia potranno anche incantare le loro armi per un breve lasso di tempo, ma non costituiranno nessun problema. L’unica tecnica per non sprecare oggetti e tempo è quella di rimuovere lo stesso numero di Punti Vita a entrambi i boss. Per farlo vi basterà colpire il primo con 2 -3 colpi e poi fare la stessa cosa con il secondo. Così facendo, dopo aver ucciso il primo, avrete tutto il tempo per finire l’altro.
Le classi a distanza hanno i loro vantaggi e svantaggi in questo scontro. Infatti sarà più difficile trovare il tempo per scagliare gli attacchi, ma in compenso potrete sfruttare attacchi che colpiscano entrambi in modo da agevolarvi la battaglia.

Indice



Studente di Economia Aziendale presso l'università di Torino. Oltre agli studi, sono impegnato anche col lavoro da maestro di sci a Courmayeur che nella stagione invernale mi prende diverse ore. Il resto del mio tempo lo utilizzo per svolgere vari sport tra cui golf, trekking etc... Oltre a qualche uscita serale che non può mai mancare. La mia citazione preferita: "il cuore umano è come il riflesso sulla superficie dell'acqua... spesso la bocca dice il contrario di ciò che pensa il cuore" Il mio motto è : "The only limit, is the one, you set yourself"