Dati di vendita sconvolgenti per Xbox One e Wii U in Europa

Di Diego "Lanzia" Savoia
7 marzo 2014

Sono trascorsi pochi mesi dall’inizio delle vendite delle console next-gen in America e in Europa, ed è tempo di analizzare i risultati ottenuti dalle varie case produttrici.

Partiamo da Microsoft, che con Xbox ONE ha visto un recente calo di vendite, dopo un periodo stabile che comunque è sempre stato molto lontano dagli esiti di Sony con la sua PlayStation 4. In effetti, anche guardando di sfuggita i grafici, si può notare un abisso tra le due console, in un rapporto di circa 3:1, cioè per ogni Xbox ONE venduta sono state vendute 3 PS4.

ps4wiiu-xbonevendite

Dunque per questa console non si sono verificate le stesse conclusioni come per la precedente Xbox 360, che, almeno in Europa, non distava molto da PlayStation 3. Risultati simili anche per la terza concorrente, Nintendo, che con Wii U viaggia alla pari di Xbox ONE.

Sony sta dominando i due principali continenti in campo videoludico, e difficilmente sarà raggiunta dai concorrenti. A Microsoft toccherà quindi concentrarsi sul Nord America, dove sta registrando un numero superiore di vendite rispetto alla nostra zona. Uno spiraglio di miglioramento però c’è, e anche per Nintendo: con l’uscita di Titanfall da una parte e di Mario Kart 8 dall’altra, infatti, entrambe le case pensano di portarsi a casa un netto sviluppo, che non basterà comunque a contrastare l’ascesa di Sony.



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.