Destiny 2 doveva uscire nel 2015

uagna destiny
Di Matteo "bovo88" Bovolenta
8 settembre 2015

Activision e Bungie, quando hanno annunciato Destiny, non hanno mai nascosto il fatto che il franchise legato a questo FPS MMO, sarebbe durato almeno dieci anni, espandendosi con il passare del tempo, rilasciando tantissimi contenuti che avrebbero migliorato ed ampliato l’esperienza di gioco.

E’ comparso in rete un documento, in seguito alla controversia legale tra la software house ed il compositore Marty O’Donnell, che rivela che il primo Destiny sarebbe dovuto uscire in commercio nel 2013, con il rilascio di un nuovo titolo della serie ogni due anni.

Nel documento, che vi mostriamo a fondo articolo, Destiny ha il nome in codice di Project Tiger, con la sua uscita prevista il 24 settembre del 2013, mentre Destiny 2 era stato programmato per il 30 settembre 2015.

Il rinvio del gioco, dovuto alla causa legale citata prima, che ricordiamo è stata vinta dal compositore O’Donnell questa settimana, ha innescato una reazione a catena che ha visto la rivisitazione di molti contenuti, soprattutto sulla storia. Quindi la tabella di marcia del franchise di Bungie ha subito un ritardo di un anno sulla programmazione.

Infatti i contenuti erano stati programmati fino al 2020, anno dell’uscita di Comet 4, nome in codice  dell’espansione dedicata a Destiny 4.

Seguendo i programmi di Activision e Bungie fra pochi giorni potremo giocare al nuovo DLC Il Re dei Corrotti (Comet 1) e nel settembre del 2016, molto probabilmente potremo mettere le mani su Destiny 2.

destinytabellauscite

Cosa ne pensate di questa programmazione di Destiny fino al 2020? Lo seguirete fino alla fine?

 



Appassionato di videogiochi e console di ogni tipo, tecnologia ed informatica. Amante dei manga ed anime giapponesi, e della cultura nipponica in generale. Ha iniziato a videogiocare molto giovane prima con SNES e Game Boy, per poi passare a PlayStation. Da allora ogni genere di gioco lo ha sempre affascinato. Gli piace informarsi e tenere informati su questo fantastico mondo virtuale.