Dettagli su upgrade e boxart per la versione PS4 di Final Fantasy XIV

Di Andrea "Geo" Peroni
28 gennaio 2014

ffXIVcop4Sono giorni frenetici di Square-Enix, che con l’uscita a breve di Tomb Raider: Definitive Edition e della beta di Final Fantasy XIV – A Realm Reborn sbarcherà finalmente su console next-gen. Abbiamo discusso spesso dell’MMORPG in merito alle molte news che escono in questo periodo, e anche nella giornata di ieri il publisher giapponese ha deliziato i fan mostrando la confezione del gioco, e svelando un’ottima news.

Partiamo dalla bella notizia, che riguarda l’upgrade che gli utenti possono effettuare passando da PlayStation 3 a PlayStation 4. L’upgrade, a differenza di titoli come Call of Duty: Ghosts o Battlefield 4, sarà completamente gratuito, senza quindi spese aggiuntive. Naturalmente parliamo della versione digitale del gioco, in quando in versione retail tale offerta non verrà effettuata.

C’è però una restrizione: se verrà effettuato l’upgrade a PS4, la versione PS3 sarà praticamente “disattivata”, verrà quindi reso possibile giocare solamente alla versione sulla nuova console. Per gli utenti che volessero continuare a giocare sia su PS3 che su PS4 con lo stesso profilo, quindi, l’unica possibilità è quella di acquistare entrambe le versioni a prezzo pieno. E’ stata anche spiegata la situazione in caso di utente con più profili PS3 sullo stesso sistema: tale utente avrà la possibilità di eseguire l’upgrade gratuito su un solo profilo, oppure su tutti. Ad ogni modo, la precisa procedura per l’upgrade verrà resa disponibile a breve dalla stessa Square-Enix.

Nella giornata di ieri sono state anche pubblicate le foto delle boxart ufficiali di Final Fantasy XIV – A Realm Reborn su PS4, in edizione standard e Collector’s Edition. L’edizione da collezione conterrà al suo interno

  • Una confezione interamente realizzata da Yoshitaka Amano, storico disegnatore della serie di Final Fantasy
  • Un artbook di 80 pagine chiamato Art of Eorzea
  • Il DVD The Waning of the Sixth Sun, che contiene la storia di come si è passati da Final Fantasy XIV alla sua versione 2.0, ovvero A Realm Reborn
  • Il CD Sounds of Eorzea, contenente i brani musicali più famosi dei compositori di Final Fantasy
  • 5 cartoline illustrate
  • Un token di sicurezza per il proprio account
  • Contenuti digitali per il gioco: Elmo del guerriero della Luce, Cucciolo di Behemoth, Corazza Behemoth, Iaguaro addomesticato

FFXIV_ColletorIn entrambe le versioni, standard e da collezione, inoltre, è presente un abbonamento gratuito di 30 giorni per il gioco.

Ricordiamo infine che Final Fantasy XIV – A Realm Reborn, già disponibile su PC e PS3, uscirà su PS4 il 14 aprile 2014. Fra circa un mese, esattamente il 22 febbraio, sarà anche disponibile la beta, scaricabile gratuitamente da tutti gli utenti che lo desiderano.



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.