Diablo III – Ultimo giorno per ritirare oggetti e armi dalla casa d’aste

Di Marco "Bounty" Di Prospero
24 giugno 2014

Al momento del suo rilascio su PC, avvenuto lo scorso 15 Maggio 2012, Diablo III consentiva di vendere oggetti con soldi reali tramite la casa d’aste.

Tuttavia lo scorso 18 Marzo 2014, gli sviluppatori decisero di chiudere la casa d’aste in quanto si annullava quello che era lo scopocasaaste3 principale del gioco: uccidere mostri per trovare armi e oggetti rari. Agli utenti era comunque permesso lasciare oggetti e denaro all’interno della casa d’aste. I ragazzi di Blizzard hanno però specificato che a partire dalla giornata di domani, 25 Giugno 2014, la casa d’aste verrà rimossa del tutto.

Per questo motivo vi consigliamo caldamente di rimuovere gli oggetti e il denaro che avete lasciato all’interno della casa d’aste poiché altrimenti saranno perduti.

Vi ricordiamo che il gioco in questione è disponibile anche su console (PS3 e Xbox360) dal 3 Settembre 2014, mentre il 19 Agosto 2014, verrà rilasciata la Ultimate Devil Edition su old e current gen, che conterrà oltre al gioco, anche l’espansione Reaper of Souls, già rilasciata precedentemente su PC.

Rimanete su Uagna per conoscere nuove notizie e informazioni.



Sono uno studente di economia e commercio che ama passare parte del tempo libero davanti ad una console. Considero il videogioco come una forma d'arte, in grado di trasmettere valori e emozioni, che permette di "mettere in pausa" la vita stressante di tutti i giorni. Spero di poter condividere con tutti voi questa mia passione e di farvi conoscere il mondo del gaming.