DICE Awards premiano Metal Gear Solid V ma Konami non si presenta

Di Andrea "Geo" Peroni
20 febbraio 2016

Ai DICE Awards 2016 non poteva mancare Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, ultimo capitolo della serie e campione d’incassi del 2015, che è stato premiato come miglior gioco d’avventure dell’anno. A mancare, invece, è stata Konami.

Il colosso giapponese ha infatti disertato l’evento e la premiazione, ma non solo. Anche Hideo Kojima non ha presenziato ai DICE Awards, forse per la stessa ragione per la quale lo sviluppatore non ha potuto presentarsi ai Game Awards di dicembre. A ritirare il premio per MGS V ci ha pensato Kiki Wolfkill di 343 Industries, che ha anche dichiarato:

Konami non è qui con noi questa sera, per questo ritiriamo il premio a suo nome e a nome di Kojima Productions.

Come avrete letto, forse per pungere ancor di più Konami, Woflkill ha parlato specificatamente di Kojima Productions, il nuovo studio di Hideo Kojima, e non solamente di Konami. Sembra dunque che il colosso giapponese non voglia parlare oltre del suo ultimo capolavoro. Chissà per quale motivo.

Fonte



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.