Disponibile la versione alpha di Pokémon Xenoverse

Di Marco "Rubo" Rubin
10 ottobre 2016

Dopo avervi annunciato Pokémon Prism, è il turno di Pokémon Xenoverse, un nuovo titolo fan-made creato da un team italiano.

Il progetto è iniziato l’anno scorso, nel periodo estivo, e in pochissimo tempo ha raggiunto molte persone, anche noi di Uagna, e, dopo due demo di gioco rilasciate nel corso dell’anno, il team ha finalmente reso disponibile la prima versione alpha, per dare un assaggio a tutti i giocatori del gioco completo, o meglio, della prossima versione beta, in arrivo verso la fine di quest’anno.

In questo gioco cammineremo in una nuova regione, Eldiw, con tantissimi nuovi Pokémon da catturare, vedremo l’introduzione dei Pokémon Specie X, provenienti da un’altra dimensione, i Pokémon Vintage, con gli sprite dei vecchi giochi per Game Boy (una chicca per i fan più anziani) e saranno presenti tutti i Pokémon di tutte e sette le generazioni, quindi anche quelli di Sole e Luna, megaevoluzioni comprese. Ma la parte più interessante, almeno per i collezionisti, è che si potranno catturare TUTTI i Pokémon presenti all’interno del gioco.

Pokémon Xenoverse è stato sviluppato con RPG Maker XP per computer ed è in lavorazione una versione per Android come applicazione a parte, non da dover emulare con programmi di terze parti.

Da qualche giorno è disponibile sul sito weedle.it e il gioco completo uscirà il prossimo anno per PC e Android.



Entra nel mondo dei videogiochi in tenera età con Pokémon Argento per Game Boy Color e Kingdom Hearts. Appassionato di videogiochi, informatica, anime e manga, adora tenersi aggiornato sulle ultime novità tecnologiche.