Doom – Nuove informazioni sul multiplayer

nemico doom in primo piano
Di Marco "Bounty" Di Prospero
23 febbraio 2016

Grazie ad un comunicato inviatoci da Bethesda, siamo entrati in possesso di nuove informazioni riguardo al multiplayer di Doom, reboot dell’omonima serie.

In particolare, il multigiocatore sarà molto frenetico, a tal punto che i giocatori non avranno nemmeno il tempo di potersi riparare dietro ad un muro per rifiatare un pò.

E’ stata inoltre annunciata una nuova modalità multiplayer chiamata “Via dalla guerra“. La modalità in questione è un rivisitazione della modalità “Re della collina” ma con la differenza che il punto di controllo si sposterà in modo circolare all’interno della mappa di gioco. All’interno della modalità sarà presente anche una runa demoniaca che, se presa, vi permetterà di trasformarvi in un demone, in modo da poter difendere il punto di cattura con più facilità.

La componente online sarà inoltre arricchita dai “moduli hack“, ovvero degli oggetti consumabili monouso che potranno essere ottenuti procedento con il gioco. Tra i tanti moduli hack, potete trovare:

doom_2015

  • Timer, grazie al quale potrete vedere il tempo di rigenerazione dei potenziamenti;
  • Punizone, che mostra la posizione e la saluto dell’avversario che ci ha ucciso;
  • Scout che rivela tutti i nemici per qualche secondo;
  • Brama di potere, che segnala tutti i potenziamenti che si trovano nelle vicinanze.

Questi moduli non avranno nulla a che fare con il bilanciamento delle armi o degli equipaggiamenti ma serviranno semplicemente ad aumentare il livello di consapevolezza di ciò che ci accade intorno.

Prima di concludere, vi ricordiamo che su Uagna potete trovare le 22 cose da sapere su Doom (parte 1 e parte 2).



Sono uno studente di economia e commercio che ama passare parte del tempo libero davanti ad una console. Considero il videogioco come una forma d'arte, in grado di trasmettere valori e emozioni, che permette di "mettere in pausa" la vita stressante di tutti i giorni. Spero di poter condividere con tutti voi questa mia passione e di farvi conoscere il mondo del gaming.