Dragon Age: Inquisition avrà la modalità cooperativa

Di Diego "Lanzia" Savoia
27 agosto 2014

Gli sviluppatori di BioWare, al lavoro sul nuovo titolo Dragon Age: Inquisition, hanno comunicato nuovi dettagli sulle modalità di gioco del capitolo in arrivo il 21 Novembre su PC, PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox ONE. Sarà presente, oltre alla campagna singleplayer, una modalità multiplayer online: si tratta di una modalità cooperativa fino ad un massimo di quattro giocatori, basata sulla componente online di Mass Effect 3, ma sfruttata al massimo per avere un’ottima giocabilità.

Dragon Age Inquisition Multiplayer Co-opUna partita online durerà all’incirca 30 minuti, ma non sarà affatto una modalità monotona: potremo scegliere fra tre modalità di gioco, “arruolare” un personaggio tra i nove disponibili, e battendo un livello riceveremo una grossa ricompensa. I personaggi sono di svariati tipi (maghi, arcieri, lottatori, etc.) e il livello giocabile sarà di volta in volta ricreato tramite un sistema di creazione casuale.

Saranno presenti varie missioni, da portare a termine con gli amici nei vari dungeon, come il recupero di bottini, o la fabbricazione di utensili grazie ai materiali a nostra disposizione. Saranno guadagnabili armature, pozioni, personaggi e molto altro ancora. Nel multiplayer, otterremo delle monete, da spendere nell’acquisto di oggetti in-game, ma, comunica BioWare, ci sarà la possibilità di spendere soldi reali tramite le ormai immancabili microtransazioni, tra le quali sarà sicuramente presente il boost per salire di livello più rapidamente.Dragon Age Inquisition Multiplayer Co-op

La casa sviluppatrice del gioco ci tiene anche a far sapere che tra il multiplayer co-op e la campagna in giocatore singolo, non ci sarà alcun collegamento: infatti i progressi di una modalità non influenzeranno in alcun modo l’altra, rimanendo di fatto due componenti di gioco ben distinte.



Appassionato di tutto ciò che riguarda la tecnologia, il suo interesse spazia in particolare nel mondo dei videogiochi e dell'informatica. Ama ogni genere videoludico, ma predilige i giochi d'azione e le avventure grafiche.