E3 2015 – Tutti i dettagli su Assassin’s Creed: Syndicate

Di Marco "Bounty" Di Prospero
16 giugno 2015

Durante la conferenza dell’E3 2015, Ubisoft ha mostrato due video su Assassin’s Creed: Syndicate. Uno è un cinematic trailer, mentre l’altro, un video gameplay, che mostra la capacità di guidare carrozze e imbastire delle vere e proprio battaglie in corsa con altre carrozze. Potremo combattere ad esempio sopra la carrozza mentre questa sarà in movimento. E’ stato mostrato inoltre un nuovo attrezzo, l’arpione (lanciacorda), che ci permetterà di arrampicarci e spostarci più in fretta rispetto al passato. Sarà possibile combattere anche sopra i vagoni di un treno in corsa.

Gli sviluppatori hanno poi dichiarato di aver scelto la Londra del 1868, in questo periodo vi sono state tantissime invenzioni che hanno cambiato il modo di vivere. Ogni missione inoltre, sarà fondamentale per aumentare il rango della nostra banda (chiamata Rooks), e permetterci di prendere l’intero controllo di Londra. Si potranno liberare i bambini costretti a lavorare nelle fabbriche o conquistare le roccaforti nemiche.

assassins-creed-syndicate

Ci saranno luoghi caratteristici di Londra, come il Big Ben, la stazione di Waterloo o la cattedrale di San Paolo. Jacob, il nuovo assassino, sarà specializzato nel corpo a corpo e avrà, nella mano destra, un tirapugni, mentre sulla sinistra la classica lama celata. Torneranno anche le uccisioni multiple, che permetteranno di uccidere più nemici allo stesso tempo.

I giocatori potranno inoltre decidere se vestire i panni di Jacob, o di Evie, anche se alcune missioni, richiederanno uno specifico personaggio. I combattimenti saranno più cruenti rispetto al passato e l’esplorazione sarà notevolmente ampliata.

Vi ricordiamo che il gioco sarà disponibile dal prossimo 23 Ottobre 2015 su PS4 e Xbox One, oltre che su PC.



Sono uno studente di economia e commercio che ama passare parte del tempo libero davanti ad una console. Considero il videogioco come una forma d'arte, in grado di trasmettere valori e emozioni, che permette di "mettere in pausa" la vita stressante di tutti i giorni. Spero di poter condividere con tutti voi questa mia passione e di farvi conoscere il mondo del gaming.