[E3 2016] Tutti gli annunci alla conferenza Sony

Di Andrea "Geo" Peroni
14 giugno 2016

Si chiude la lunga maratona di conferenze, e come sempre tocca a Sony chiudere il cerchio per questo E3 2016. Certo, non mancheranno annunci di Square-Enix o di Nintendo nel corso dei prossimi giorni, ma gli appuntamenti più importanti e influenti si chiudono qui con la conferenza del colosso giapponese. Ecco dunque cosa ha presentato Sony nella consueta ora e mezza di conferenza, con un recap completo di tutti gli annunci.

La conferenza si apre con annunci bomba. Un lungo video gameplay, di circa 10 minuti, annuncia God of War, quello che sembra essere sia un sequel del terzo capitolo della serie di Santa Monica che una sorta di reboot della serie, con un Kratos invecchiato che deve instradare il figlio verso una vita da guerriero in una location completamente innovativa così come il gameplay. Si prosegue con Days Gone, nuova IP esclusiva di PlayStation 4 della quale arriva sia il trailer che il gameplay in video. Nuovo trailer davvero corposo anche per Detroit: Become Human di Quantic Dream, che mostra un livello di scelte da compiere all’interno della storia con pochi precedenti.

god_of_war_newlogo

I botti non sono assolutamente finiti qui. Dopo il gameplay approfondito di Horizon: Zero Dawn, arriva anche ufficialmente la data di uscita di The Last Guardian di Team Ico, un gioco atteso da oltre 10 anni. E c’è tempo anche per un altro annuncio a sorpresa, quello di Resident Evil 7, che tra l’altro sarà completamente giocabile con PlayStation VR.

A proposito di VR, Sony si prende qualche minuto per mostrare anche diversi titoli in arrivo per la periferica di realtà virtuale, che uscirà ad ottobre al prezzo di 400 euro. Tanti franchise famosi sperimenteranno la VR, tra cui le nuove esperienze di Batman: Arkham VR, Star Wars: Battlefront – X-Wing VR Mission, e anche un particolare Final Fantasy XV: VR Esperience. Arriva anche l’ora per la campagna di Call of Duty: Infinite Warfare, che mostra una missione ambientata nello spazio con una frenetica fase di combattimento.

Ed è il grande momento di Crash Bandicoot. Shawn Layden entra sul palco e annuncia, purtroppo senza mostrare immagini, che in esclusiva su PS4 uscirà una trilogia completamente rimasterizzata dei primi 3 titoli della storica serie di Naughty Dog. Accanto a questo, come era già stato rumoreggiato da diversi giorni, lo stesso Crash Bandicoot si unisce al cast del prossimo Skylanders Imaginators, con una statuetta dedicata ed esclusiva per PS4.

death-stranding

Due annunci finali. Insomniac Games si prende il suo piccolo momento di gloria annunciando un nuovo titolo in collaborazione con Marvel e dedicato a Spider-Man, il quale sarà un’esclusiva PS4 (non c’è da stupirsi, i diritti di sfruttamento del personaggio sono in mano a Sony Pictures). C’è però ancora tempo per un’ultimo grandioso annuncio: Hideo Kojima arriva sul palco e mostra il primo trailer di Death Stranding: il gioco sarà un’esclusiva di PS4, e il protagonista sarà Norman Reedus, attore di The Walking Dead che ha già lavorato con Kojima per P.T..



Entra a contatto con uno strano oggetto chiamato "videogioco" alla tenera età di 5 anni, e da lì in poi la sua mente sarà focalizzata per sempre sul mondo videoludico. Fan sfegatato della serie Kingdom Hearts e della Marvel Comics, che mi divertono fin da bambino. Cacciatore di Trofei DOP.