[E3 2017] Recap completo della conferenza Bethesda

Di Sebastiano "Sebax" Lo Presti
12 giugno 2017

Altro giorno, e si continua con le conferenze da Los Angeles per questa E3 2017. Prima conferenza di oggi (per noi in Italia) tocca a Bethesda. La conferenza, a nostro avviso, non si può paragonare minimamente a quella EA o addirittura a quella Microsoft, di ieri sera. Bethesda ha annunciato nuovi titoli e DLC per i propri giochi, ma non ha dato quell’effetto “wow” che una casa produttrice deve sapere dare ogni anno durante questi eventi.

La conferenza apre i battenti con la presentazione di due giochi in versione VR: sto parlando di DOOM e Fallout 4. A primo impatto DOOM VFR viene presentato con alcune scene di gioco dove si vede il giocatore in azione contro i nemici. Fallout 4 VR, rappresenta l’intera esperienza del gioco “standard”, ma questa volta in realtà aumentata. Si potranno creare gli avamposti, esplorare l’intera mappa totalmente in prima persona. I titoli descritti sono giocabili per ogni loro aspetto con il VR.

Si è passati poi a Creation Club per Skyrim e Fallout 4, una funzione che renderà i giochi più longevi possible. Con questa piattaforma, in arrivo durante l’estate 2017, si potranno scegliere le varie mods da utilizzare per personalizzare a proprio piacimento l’esperienza di gioco. Molto interessante questa decisione da parte di Bethesda che di certo permetterà ai giocatori di rendere più fruibili i titoli.

Arriviamo a parlare di Dishonored, con un’espansione dal nome Dishonored: Death of the Outsider. Durante la conferenza, il DLC è stato presentato con un videogameplay, dove si può vedere in azione la nuova protagonista. Questo contenuto aggiuntivo sarà disponibile a partire dal 15 Settembre 2017.

Altro titolo della conferenza, arriva il turno di The Evil Within 2. Il sequel della serie dove si interpreterà il detective Sebastian Castellanos e avremo il compito di salvare la famiglia del detective stesso dalle grinfie di un male terribile. Il gioco arriverà il 13 Ottobre per PS4, Xbox One e PC e sinceramente non vediamo l’ora.

Infine, a conclusione della conferenza arriviamo a parlare di Wolfenstein 2: The New Colossus. Finalmente, dopo i rumors dei giorni scorsi, arriva la conferma da parte di Bethesda stessa. Nel trailer mostrato si sono potuti mostrare attimi di gameplay, ma sopratutto una grafica migliorata rispetto al titolo precedente.

E qui la conferenza volge al termine. Continuateci a seguire per rimanere aggiornati sulle ultime news da questo E3 di Los Angeles.



Liceale che ama spendere il proprio tempo libero giocando ad una console. Inizio la mia "carriera" video-ludica alla tenera età di 5 anni, ricevendo per regalo la mia amatissima PlayStation 2. Crescendo mi appassiono a diverse tipologie di videogiochi: Gran Turismo, GTA, Fifa e tanti altri, fino ad arrivare a scoprire una serie di giochi con cui trascorro ancora la maggior parte del tempo: Call Of Duty. Oltre a ciò sono un appassionato di tutto il mondo della fotografia e della tecnologia, e cerco di tenermi aggiornato su tutti i nuovi prodotti in uscita, sopratutto Apple.